Indymedia e' un collettivo di organizzazioni, centri sociali, radio, media, giornalisti, videomaker che offre una copertura degli eventi italiani indipendente dall'informazione istituzionale e commerciale e dalle organizzazioni politiche.
toolbar di navigazione
toolbar di navigazione home | chi siamo · contatti · aiuto · partecipa | pubblica | agenda · forum · newswire · archivi | cerca · traduzioni · xml | classic toolbar di navigazione old style toolbarr di navigazione old style toolbarr di navigazione Versione solo testo toolbar di navigazione
Campagne

CD GE2001 - un'idea di Supporto Legale per raccogliere fondi sufficienti a finanziare la Segreteria Legale del Genoa Legal Forum


IMC Italia
Ultime features in categoria
[biowar] La sindrome di Quirra
[sardegna] Ripensare Indymedia
[lombardia] AgainstTheirPeace
[lombardia] ((( i )))
[lombardia] Sentenza 11 Marzo
[calabria] Processo al Sud Ribelle
[guerreglobali] Raid israeliani su Gaza
[guerreglobali] Barricate e morte a Oaxaca
[roma] Superwalter
[napoli] repressione a Benevento
[piemunt] Rbo cambia sede
[economie] il sangue di roma
Archivio completo delle feature »
toolbarr di navigazione
IMC Locali
Abruzzo
Bologna
Calabria
Genova
Lombardia
Napoli
Nordest
Puglia
Roma
Sardegna
Sicilia
Piemonte
Toscana
Umbria
toolbar di navigazione
Categorie
Antifa
Antimafie
Antipro
Culture
Carcere
Dicono di noi
Diritti digitali
Ecologie
Economie/Lavoro
Guerre globali
Mediascape
Migranti/Cittadinanza
Repressione/Controllo
Saperi/Filosofie
Sex & Gender
Psiche
toolbar di navigazione
Dossier
Sicurezza e privacy in rete
Euskadi: le liberta' negate
Antenna Sicilia: di chi e' l'informazione
Diritti Umani in Pakistan
CPT - Storie di un lager
Antifa - destra romana
Scarceranda
Tecniche di disinformazione
Palestina
Argentina
Karachaganak
La sindrome di Quirra
toolbar di navigazione
Autoproduzioni

Video
Radio
Print
Strumenti

Network

www.indymedia.org

Projects
oceania
print
radio
satellite tv
video

Africa
ambazonia
canarias
estrecho / madiaq
nigeria
south africa

Canada
alberta
hamilton
maritimes
montreal
ontario
ottawa
quebec
thunder bay
vancouver
victoria
windsor
winnipeg

East Asia
japan
manila
qc

Europe
andorra
antwerp
athens
austria
barcelona
belgium
belgrade
bristol
croatia
cyprus
estrecho / madiaq
euskal herria
galiza
germany
hungary
ireland
istanbul
italy
la plana
liege
lille
madrid
nantes
netherlands
nice
norway
oost-vlaanderen
paris
poland
portugal
prague
russia
sweden
switzerland
thessaloniki
united kingdom
west vlaanderen

Latin America
argentina
bolivia
brasil
chiapas
chile
colombia
ecuador
mexico
peru
puerto rico
qollasuyu
rosario
sonora
tijuana
uruguay

Oceania
adelaide
aotearoa
brisbane
jakarta
manila
melbourne
perth
qc
sydney

South Asia
india
mumbai

United States
arizona
arkansas
atlanta
austin
baltimore
boston
buffalo
charlottesville
chicago
cleveland
colorado
danbury, ct
dc
hawaii
houston
idaho
ithaca
la
madison
maine
michigan
milwaukee
minneapolis/st. paul
new hampshire
new jersey
new mexico
new orleans
north carolina
north texas
ny capital
nyc
oklahoma
philadelphia
pittsburgh
portland
richmond
rochester
rogue valley
san diego
san francisco
san francisco bay area
santa cruz, ca
seattle
st louis
tallahassee-red hills
tennessee
urbana-champaign
utah
vermont
western mass

West Asia
beirut
israel
palestine

Process
discussion
fbi/legal updates
indymedia faq
mailing lists
process & imc docs
tech
volunteer

Vedi tutti gli articoli senza commenti
I DISOBBEDIENTI AGGREDISCONO I COMPAGNI DEL C.P.O. GRAMIGNA E DEL COLLETTIVO VALLE GIULIA
by C.P.O. Gramigna - Collettivo Valle Giulia Thursday, Oct. 13, 2005 at 11:04 AM mail: info@cpogramigna.org

IERI SERA, IN PIAZZA DELLE ERBE A PADOVA, UN MANIPOLO DI UNA VENTINA DI DISOBBEDIENTI APPARTENENTI AL CENTRO SOCIALE PEDRO E A “COPYRIOT” HANNO AGGREDITO CON PUGNI E CALCI CINQUE COMPAGNI DEL CENTRO POPOLARE OCCUPATO GRAMIGNA E DEL COLLETTIVO UNIVERSITARIO VALLE GIULIA.

IERI SERA, IN PIAZZA DELLE ERBE A PADOVA, UN MANIPOLO DI UNA VENTINA DI DISOBBEDIENTI APPARTENENTI AL CENTRO SOCIALE PEDRO E A “COPYRIOT” HANNO AGGREDITO CINQUE COMPAGNI DEL CENTRO POPOLARE OCCUPATO GRAMIGNA E DEL COLLETTIVO UNIVERSITARIO VALLE GIULIA. IL FATTO SCATENANTE è STATA L’AFFISSIONE DI UNO STRISCIONE CHE PUBBLICIZAVA UNA FESTA UNIVERSITARIA DEL COLLETTIVO VALLE GIULIA. IN QUEL MOMENTO I DISOBBEDIENTI STAVANO FACENDO UN PRESIDIO, E GIà UNA VOLTA AVEVANO STRAPPATO LO STRISCIONE CHE ERA STATO MESSO PRIMA DEL LORO ARRIVO. QUANDO I COMPAGNI SONO ANDATI A RIATTACCARLO, SONO STATI ACCERCHIATI E MINACCIATI. CON FRASI TIPO “QUANDO SIAMO IN PIAZZA NOI, VOI NON DOVETE ATTACCARE STRISCIONI” , “QUESTI SONO I NOSTRI METODI”, “VOI NON SIETE NIENTE”, “ANDATE VIA DALLA PIAZZA”, “LA PIAZZA è NOSTRA”. ALL’IMPROVVISO HANNO INIZIATO AD ALZARE LE MANI.

QUESTO ATTACCO NEI CONFRONTI DI UNA REALTà CHE è RADICATA A PADOVA DA QUASI VENT' ANNI, HA DIMOSTRATO PER L’ENNESIMA VOLTA COME VOGLIANO ELIMINARE QUALSIASI VOCE ANCHE A LIVELLO NAZIONALE CHE PORTA AVANTI LOTTE AL DI FUORI DEL LORO CONTROLLO E DI QUELLO ISTITUZIONALE. SI SENTONO I PADRONI DELLA PIAZZA, A TAL PUNTO CHE TEMONO CHE UN SEMPLICE STRISCIONE POSSA DANNEGGIARE LA LORO IMMAGINE. VOGLIONO FAR FUORI, CON METODI SQUADRISTI, LA SINISTRA RIVOLUZIONARIA CHE SEMPRE PIù RACCOGLIE E ORGANIZZA I GIOVANI PROLETARI DI PADOVA COME DI MOLTE ALTRE CITTà. IL GRAMIGNA HA UN PERCORSO DI LOTTA E SI TROVA SPESSO A SCONTRARSI CON LA REPRESSIONE DEGLI SBIRRI, DEI FASCI, E ORA, CON UNA GIUNTA DI CENTROSINISTRA, ANCHE I DISOBBEDIENTI. QUESTO EPISODIO RIENTRA INFATTI IN UN CLIMA IN CUI LA LORO COMPLICITà E AMBIGUITà CON LA GIUNTA COMUNALE DI ZANONATO, STA CREANDO MALCONTENTO NEI LORO CONFRONTI. SONO SPAVENTATI DALL’IDEA CHE LA GENTE SI RENDA CONTO CHE LORO NON SONO ALTRO CHE BURATTINI ISTITUZIONALIZZATI AL SERVIZIO DEI POLITICANTI. PER QUESTO NON SI FANNO PROBLEMI A PICCHIARE I COMPAGNI E CHIUNQUE NON SI SOTTOMETTA AL LORO DETTAME.
COME LA SINISTRA ISTITUZIONALE CHE PARLA DI PACE E DEMOCRAZIA MA CHE REPRIME SENZA INDUGI CHI SI RIBELLA ALLE SUE LOGICHE, COSì I DIOSBBEDIENTI USANO METODI FASCISTI PER TENTARE DI METTERE A TACERE CHI SI ESPRIME AL DI FUORI DEL LORO MONOPOLIO.
QUESTA AGGRESSIONE SARà PER LORO UNA ZAPPA SUI PIEDI. COMPORTANDOSI AL PARI DEGLI SBIRRI NON FARANNO ALTRO CHE ALIMETARE LA RABBIA E LA LOTTA DI CHI HA PERSO FIDUCIA NEI PATTI CON LE ISTITUZIONI.

C.P.O. GRAMIGNA
COLLETTIVO UNIVERSITARIO VALLE GIULIA

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Hanno fatto bene
by Uno dei tanti Thursday, Oct. 13, 2005 at 11:27 AM mail:

Inoltre dovete smettere di scrivere questi ridicoli sfoghi su Indy in maiuscolo.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
COMUNISTA
by ANTI VOI Thursday, Oct. 13, 2005 at 11:42 AM mail:

honno fatto male? E VOI INVECE....AVETE LA KOSCIENZA APPOSTO??
ANDATE A CACARE STALINISTI DI MERDA..

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
hanno aperto le gabbie?...
by baubau Thursday, Oct. 13, 2005 at 11:51 AM mail:

che belli i disob che si organizzano per rispondere in anonimato su indy quando vengono attaccati... del resto, la luce del sole non pare piacere troppo a chi non ha il coraggio di rivenicare la propria attività politica (?) a viso scoperto... ah giusto, loro sono senza volto... ah ah.
vili.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
mah!
by sconcertato Thursday, Oct. 13, 2005 at 11:53 AM mail:

ai fasci no ma tra dinoi spesso e volentieri...se questi sono i metodi che qualcuno si rivendica pure sarà meglio costruire percorsi concreti e lontano da sta merda!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
RANDELLATE AI DISOBBA
by ossequioso Thursday, Oct. 13, 2005 at 11:54 AM mail:

dare una bella randellata ai disobba è contro la morale?
è resistenza anche quella, peggio dei fasci perchè si presentano come compagni.
La prossima volta vorrei leggere il post di denuncia dopo la contro-randellata altrimenti è inutile. E' già troppo tardi, hanno già troppo potere.
ORA E SEMPRE RESISTENZA

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
a casa
by * Thursday, Oct. 13, 2005 at 12:00 PM mail:

tra piagnucoloni proletari e disobbedienti stalinisti mi fate tristezza tutti e due (ma di piu' chi fa un comunicato su sta cazzata)

andate a cacare e restateci

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
disobbedienti infami
by uno che c'era Thursday, Oct. 13, 2005 at 12:03 PM mail:

ma dai sono ridicoli sti disobbedientucoli. c'era anche max gallob a menare quelli del gramigna.
ridicoli, in 20 contro 5 e se le sono anche prese. ho visto due o tre del pedro col sangue dal naso...venti contro cinque, una media di 4 contro 1...questo dalle mie parti si chiama squadrismo...e strappare uno striscione di un'altra realtà (inoltre mi pare che lo striscione parlasse di una festa universitaria) si chiama fascismo!
li ho sentiti bene gridare "oggi in piazza ci siamo noi".
senza volto e senza cervello!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
un episodio grave
by proletario Thursday, Oct. 13, 2005 at 12:31 PM mail:

E' un episodio totalmente da condannare.In questi giorni c'è un clima di ostilità contro i disobbedienti vergognoso.
La lista di Simona panzino e dell'uomo senza volto da molto fastidio al potere ed all'apparato burocratico dei partiti della falsa sinistra che vogliono solo riportare al potere prodi.Il sostegno a tale lista per chiunque di noi si definisca comunista o antimperialista è un dovere morale prima ancora che politico.Ed è un dovere morale ancora prima che politico evitare assolutamente risse tra compagni.Soprattutto quello che più indigna è il clima di sospetto che c'è nella sinistra radicale che assolutamente va contrastato.E'un'inutile scontro tra poveri mentre i deputati milionari parlano a nome del Movimento.Casarini non ha nessuna voglia di egemonia: ha sempre sostenuto di rappresentare solo una parte del Movimento e credo che una rappresentanza politica di questa parte del Movimento avvanteggerà lo sviluppo di una dialettica a sinistra.
Sarà come smuovere le acque, indurre gli elettori di rifondazione o della sinistra ds a riflettere su quello che stanno facendo perchè ci saranno altre sinistre, antimperialiste, marxiste.Trovo veranmente miope da parte di alcuni gruppi vedere un freno delle lotte nella lista della Panzino e non in chi si appresta a mandare al potere prodi mantenendo personalismi, privilegi,contraddizzioni.

MASSIMA UNITA' NELLA SINISTRA RADICALE!


versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
paradossi
by ma Thursday, Oct. 13, 2005 at 1:01 PM mail:

ma essere nonviolenti con la polizia e poi tosti contro altri compagni è una gran miseria e sa un bel po' di truffa!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
che palle
by unno Thursday, Oct. 13, 2005 at 1:31 PM mail:

l'ipocrisia dei disobba sta' diventando quasi imbarazzante....
un consijo... prima che rimanete in tre... annateve a ripone..

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
hai presente...
by kubrick Thursday, Oct. 13, 2005 at 1:51 PM mail:

hai presente Arancia meccanica?

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
coscienza?
by ira Thursday, Oct. 13, 2005 at 2:17 PM mail:

...la coscienza sporca ce l'hanno solo quelli che continuano,a padova come in altre città (non dimentichiamo l'episodio di milano),a mettere le mani addosso ai compagni...e non sono di certo quelli del gramigna...
ma si sono già ridicolizati da soli 'sti pedrini di merda,stiamo ancora qui a cagarli?

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
OBBEDIENTI!!
by mix Thursday, Oct. 13, 2005 at 2:45 PM mail:

Chi indulge alla violenza utilizza il mezzo preferito dal capitalismo per intimidire e soggiogare le menti e i corpi. Mi auguro che certi atteggiamenti siano banditi dalle nostre pratiche politiche al più presto, pena un asservimento culturale che sa di collaborazionismo col sistema

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
SOLIDARIETÀ AI COMPAGNI DEL GRAMIGNA
by un comunista Thursday, Oct. 13, 2005 at 3:56 PM mail:


I comunisti del cso gramigna essendo veri compagni della
sinistra rivoluzionaria veneta, forse gli ultimi coerenti
con la grande partecipazione storica alle lotte degli
anni 60/70, danno fastidio e dove non arivano i fascisti
in camicia nera ci pensano i movimentisti che obbediscono
all'ordine costituito:i nipotini del marcos del brenta,i
tutu colorati,gli infami di genova,gli yabastardi di sempre.!!!

SOLIDARIETA' E AL FIANCO DEI RIVOLUZIONARI

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Digos-obbedienti
by Zero Menate Thursday, Oct. 13, 2005 at 4:29 PM mail:

Invisibili, Tute Bianche, Disobbedienti... Si distinguono sempre per la loro coscienza solidale, rivoluzionaria, di classe e di esclusione della concorrenza.
La vera politica dei bottegai, culo e camicia con il potere e le sue guardie.
Solidarietà al Gramigna, L'erba cattiva non muore mai!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
attenti
by gab Thursday, Oct. 13, 2005 at 4:43 PM mail:

prima tirate fuori le mazze, poi le prendete quindi tutti a piangere. se vi vedesse vostro zio Stalin si arrabbierebbe.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
E' l'ennesima volta!
by cane sciolto veneto Thursday, Oct. 13, 2005 at 6:37 PM mail:

Sono anni che continuano a cercare di imporre la loro egemonia

vuoi con la partecipazione di truppe cammellate agli incontri

vuoi con le botte, come in questo e molti altri casi


Hanno rotto i coglioni

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Siete impazziti?
by Alceste76 Thursday, Oct. 13, 2005 at 6:41 PM mail:

Non ci si mena tra compagni. Punto.
Ma andate a prendervela con i fasci di piazza Cavour piuttosto!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
.
by . Thursday, Oct. 13, 2005 at 9:27 PM mail:

A Padova non li sopporta + nessuno.
Nè i pedrini, nè i gramignoli.
E questo è un dato di fatto incontrovertibile.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
intollerabile
by basta soprusi Friday, Oct. 14, 2005 at 3:15 AM mail:

al di la' di non sopportare ne' pedrini ne' gramigni, il discorso e' che se non ti va bene il modo in cui faccio politica, vai per la tua strada e bon.
ma non vieni a picchiare me, porco dio. va' a picchiare i nazi e gli sbirri, piuttosto! no, questi devono prendersela con la gente dell'altro centro sociale della citta'.
e lo stesso nelle altre citta' del veneto, dove piu', dove meno.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
ma...
by ... Friday, Oct. 14, 2005 at 9:14 AM mail:

...magari fermarvi un attimo in questo delirio, e cercare di capire CHI si è presentato in piazza armato di spranghe e bastoni?

Poi se le hanno prese facciano meglio i loro conti, la prossima volta.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
bastoni
by ira Friday, Oct. 14, 2005 at 10:29 AM mail:

...nessuno s'è presentato "armato" in piazza,ma in caso qualcuno s'è difeso con quello che ha trovato...e la differenza tra le due cose è grande sai!!!
se t'aggrediscono in piu' persone,sei solo,e trovi un bastone,non lo usi?

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
calci
by lenin Friday, Oct. 14, 2005 at 12:49 PM mail: rosaluxemburg@liblab.com

gallob ormai è dichiaratamente servo del potere zanonatiano...a quando i calci nel sedere?

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
.
by domanda Friday, Oct. 14, 2005 at 2:07 PM mail:

E chi erano quei 2 studenti di SP picchiati ieri dai pedrini, di cui parla il Mattino di Padova?

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
su SP
by ho sentito dire che Friday, Oct. 14, 2005 at 3:51 PM mail:

...pare menati per aver scritto un'articolo in cui sostenevano che il pedro paga l'affitto...

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
fasci e disobba non cambiano mai...
by schifato Friday, Oct. 14, 2005 at 4:32 PM mail:

a chi non ha delle idee per cui lottare né alcuna (linea...?) politica rimane solo da pestare chi lo critica,anche perchè di rispondere politicamente non ne è proprio in grado.D'altronde, quando mai hanno risposto se non a mazzate e squadre di picchiatori?
Nessuna differenza tra nazi e fedeli di gallob-casarini:quando si sentono i più forti menano, e pensano che così ci si impadronisca della piazza.
Tra l'altro non ho visto tirare fuori mazze dal gramigna...

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
be
by ... Friday, Oct. 14, 2005 at 5:18 PM mail:

se non hai visto tirare fuori mazze da quelli del gramigna vuol dire, semplicemente, che non c'eri. E allora abbi il buon gusto di tacere.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
seeeeeeee
by ira Friday, Oct. 14, 2005 at 5:46 PM mail:

...se fai parte di un centro sociale sei controllatissimo da polizia,digos,etc...andresti a fare un volantinaggio in piazza "armato"?
ragiona,caro,ragiona...

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
pedrini ridicoli!
by sempre più infami Friday, Oct. 14, 2005 at 5:57 PM mail:

ma che cazzate! arrampicarsi sugli specchi è sempre un buon metodo utilizzato da chi fa le cazzate e poi se ne pente!
se è vero che hanno tirato fuori le mazze hanno fatto solo che bene!
quando uno viene menato usa quello che gli capita per difendersi, soprattutto se ad aggredire sono dei fasci! poi se ti capita di avere una bastone tanto meglio!
il problema principale è che i disobbedienti hanno fatto gli infami. punto e basta, mazze o non mazze!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
e...
by un padovano Friday, Oct. 14, 2005 at 6:11 PM mail:

e che sono stati loro a menare per primi...se poi se le sono prese veramente sono solo che contento.
ma non si stufano mai di sputtanarsi? anche se morti politicamente lo sono da anni,potrebbero almeno cercare di continuare a fingere di fare i compagni,se mai lo sono stati...
Padova è stufa sì di lotte tra centri sociali ma almeno il gramigna per quando "un fià indrio" resta coerente e guerre tra compagni non mi sembra ne cerchi

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
.
by . Friday, Oct. 14, 2005 at 8:28 PM mail:

Guarda che la guerra Pedro-Gramigna è una sorta di faida che va avanti mi pare da Venezia fine anni 70 quando le 2 fazioni si scontrarono x la prima volta.
Si sono in seguito vicendevolmente sparati dietro(letteralmente).

E se i gramignoli non cercano la rissa è perchè sono obbiettivamente in pochi (e di questi pochi la maggioranza sono ragazze).




versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
solo sprangate
by proletario Friday, Oct. 14, 2005 at 11:48 PM mail:

pagherete caro e pagherete tutto disobbastardi
volete le spranghe le avrete
li sappiamo usare molto bene i bastoni sbirri e fascisti lo sanno bene .
piccoli borghesucci bastardi vi sprangheremo ovunque voi andrete
la giustizia proletaria avrà il suo corso
la sinistra rivoluzionaria ha le masse dalla sua parte
w il proletariato rivoluzionario
occhio disobba vi drizzerem la gobba

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
spranghe? No spritz
by x proletario qua sopra Friday, Oct. 14, 2005 at 11:51 PM mail:

Quanti spritz ti sei fatto stasera?:)))))

Addrittura i gramigna ha le masse popolari alle spalle.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
e poi...
by ... Saturday, Oct. 15, 2005 at 10:11 AM mail:

...l'unica cosa dimostrate efficacemente in piazza è che pur avendole, NON le sapete usare bene le spranghe. Avete alzato il livello e ve le siete prese, andandovene dalla piazza.

Contenti voi...

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Basta!
by Autonomo Trieste Saturday, Oct. 15, 2005 at 4:31 PM mail:

Il percorso politico dei disobbedienti si limita a candidare alle primarie un passamontagna arcobaleno(sia chiaro alla stampa,loro in ogni caso le primarie le contestano...),ad eseguire gli ordini di quei politicanti istituzionali che nn sopportano che qualcosa esca dal loro controllo,a menare o a sprangare(Padova mercoledì,Milano May Day)chi capisce le loro logiche e nn vuole niente a che fare con qst brutta gente,o più semplicente chi commette qualchè sgarro nei confronti di qst associazione di stampo mafioso e facista.E questo lo fanno da 30 anni in tutto il Nord-Est.Nulla di nuovo dunque(a parte il passamontagna che è la novità mediatico-elettorale di qst'anno!)...grazie ancora alla disobbedienza autonoma(?)...VERGOGNA,mi fa schifo chiamarvi compagni!!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
spranghe?
by porco dio! Monday, Oct. 17, 2005 at 10:40 AM mail:

spranghe o meno state continuando a dimostrare che non siete più in grado di controllare un cazzo, sia scrivendo cazzate su indy sia raccontando cazzate alla gente in piazza. siete arrivati addirittura a raccontare che il gramigna mercoledì vi ha strappato uno striscione e allora vi siete incazzati, e che il gramigna ha provocato il pedro in piazza...infami fino alla morte...mercoledì l'hanno visto tutti!

DS-OBBEDIENTI: LA NUOVA POLIZIA!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
merde
by antifascisti/e veronesi Tuesday, Oct. 18, 2005 at 5:20 PM mail:

Come sempre, anche a livello nazionale, i disobbedienti si comportano da sbirri e trescano con tutte le istituzioni che possono favorirli!!! I DISOBBA SONO MERDA!!! VIA DAL MOVIMENTO!!
MASSIMA SOLIDARIETA' A TUTTI/E I/LE COMPAGNI/E DEL GRAMIGNA

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
abbasso i falsi comunisti
by FIRENZEANTIFA Friday, Oct. 21, 2005 at 4:07 PM mail:

Piena solidarietà ai compagni del CPO GRAMIGNA
un caro vaffanculo ai falsi comunisti servi dei diessini!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
MA NON CAMBIANO MAI ...
by Paolo Dorigo n.68 progressivo Sunday, Oct. 23, 2005 at 1:12 AM mail: info@associazionevittimearmielettroniche-mentali.org

E' VERO E' una storia che dura da 24 anni ma non è un buon motivo.
24 anni fa i paparini di quelli che oggi si chiamano "disobbedienti" a Venezia allo Iuav colpirono pesantemente il compagno Pedro (Walter Maria Greco) che poi con altri compagni fondarono i C.P.T. poi diventati dopo vari passaggi, CPO Gramigna.
A loro ho espresso la solidarietà per questa viltà.
A Venezia e Mestre successe qualcosa del genere più in piccolo e ce ne andammo nella fine del 1982, per fondare un altro percorso collettivo che tra l'altro si esplicò nella attività del coordinamento contro la repressione nazionale, e che fu oggetto di vari attacchi repressivi.
Uno di questi attacchi si potè giovare della dissociazione esplcitata di fatto e pubblicamente come elemento di differenziazione da chi solidarizzava con i compagni prigionieri, da parte dei paparini dei "disobbedienti" di oggi ossia del centro di comunicazione comunista veneto alla gran guardia nel febbraio 1984 a Padova.
Documentazione sul mio percorso nel merito di quel periodo attestante questi elementi politici si trova nella pagina http://www.paolodorigo.org/scritti.htm e in memoria storica in http://www.paolodorigo.org/index2.html.
La cosa incredibile è che mi hanno espresso solidarietà nel novembre 2004 a Mestre senza chiedermi nulla e nemmeno consultare un solo mio familiare circa il taglio della loro iniziativa. Una "vittima" doveva essere "vittimista" a forza !
Spero di uscire presto.
Ma in nessun caso chi usa questi metodi tra realtà che dovrebbero appartenere al campo del proletariato, può evitare di prendersi gli appellativi che ho letto, e che condivido, in questa pagina.
Saluti comunisti e in culo agli sprangatori di sempre (come il S.O. del pci nei '70), la lotta armata e violenta si fa alla borghesia non ai compagni !

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
COME AL SOLITO
by FEDE Tuesday, Apr. 11, 2006 at 11:20 AM mail:

IL PUNTO E' CHE ESISTONO I RIVOLUZIONARI E I RIFORMISTI..CHI SI BATTE CONTRO IL CAPITALISMO E CHI LO DIFENDE...PIENA SOLIDARIETA' DA UN LAVORATORE CHE SI FA IL CULO X 10 ORE AL GIORNO...QUELLI DI VIA TICINO LE FABBRICHE LE HANNO VISTE PASSANDOCI DAVANTI...PROVO RIBBREZZO QUANDO SENTO CHIAMARLI COMPAGNI..LORO E I DIESSINI STESSA RAZZA STESSA FINE

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
ma........
by all antifa Monday, Apr. 24, 2006 at 6:45 PM mail:

cazzo...io non ho assistito ma non sarebbe meglio collaborare contro i nemici comuni i nazi-fa anche a me stanno sul cazzo quei DS-obbedienti marci ma se il nemico ci vede in questo stato ne approfitterà e padova diventerà una sede di Gestapo... ricomponiamoci e riorganizziamoci compagni... cazzo
con questo vi porgo un cordiale saluto rivoluzionario e passate il 25 aprile ricordando oltre ai partigiani anche gli eroi dell' ARMATA ROSSA...

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
arrivi tardi
by x il fesso Monday, Apr. 24, 2006 at 6:46 PM mail:

il post e di ottobre 2005

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
non posso crederci
by vale Friday, May. 12, 2006 at 5:39 PM mail:

ho visto solo ora questo articolo.
dopo anni che frequento il pedro è stata una doccia fredda. anche perchè li consideravo compagni.
non sapevo e ho confuso per troppo tempo comunismo e disobbedienza.
ma per fortuna a ventanni non è troppo tardi.
coraggio compagni del gramigna
ora e sempre resistenza

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
svejève
by veganleleSXE Sunday, Sep. 03, 2006 at 7:35 PM mail:

è sempre stato un problema della sinistra la non-unità...cazzo a padova ci son tanti(troppi) fasci....e noi riusciamo solo a farci guerra tra di noi...mettiamo da parte il rancore...

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
©opyright :: Independent Media Center
Tutti i materiali presenti sul sito sono distribuiti sotto Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0.
All content is under Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 .
.: Disclaimer :.

Questo sito gira su SF-Active 0.9