Indymedia e' un collettivo di organizzazioni, centri sociali, radio, media, giornalisti, videomaker che offre una copertura degli eventi italiani indipendente dall'informazione istituzionale e commerciale e dalle organizzazioni politiche.
toolbar di navigazione
toolbar di navigazione home | chi siamo · contatti · aiuto · partecipa | pubblica | agenda · forum · newswire · archivi | cerca · traduzioni · xml | classic toolbar di navigazione old style toolbarr di navigazione old style toolbarr di navigazione Versione solo testo toolbar di navigazione
Campagne

autistici /inventati crackdown


IMC Italia
Ultime features in categoria
[biowar] La sindrome di Quirra
[sardegna] Ripensare Indymedia
[lombardia] AgainstTheirPeace
[lombardia] ((( i )))
[lombardia] Sentenza 11 Marzo
[calabria] Processo al Sud Ribelle
[guerreglobali] Raid israeliani su Gaza
[guerreglobali] Barricate e morte a Oaxaca
[roma] Superwalter
[napoli] repressione a Benevento
[piemunt] Rbo cambia sede
[economie] il sangue di roma
Archivio completo delle feature »
toolbarr di navigazione
IMC Locali
Abruzzo
Bologna
Calabria
Genova
Lombardia
Napoli
Nordest
Puglia
Roma
Sardegna
Sicilia
Piemonte
Toscana
Umbria
toolbar di navigazione
Categorie
Antifa
Antimafie
Antipro
Culture
Carcere
Dicono di noi
Diritti digitali
Ecologie
Economie/Lavoro
Guerre globali
Mediascape
Migranti/Cittadinanza
Repressione/Controllo
Saperi/Filosofie
Sex & Gender
Psiche
toolbar di navigazione
Dossier
Sicurezza e privacy in rete
Euskadi: le liberta' negate
Antenna Sicilia: di chi e' l'informazione
Diritti Umani in Pakistan
CPT - Storie di un lager
Antifa - destra romana
Scarceranda
Tecniche di disinformazione
Palestina
Argentina
Karachaganak
La sindrome di Quirra
toolbar di navigazione
Autoproduzioni

Video
Radio
Print
Strumenti

Network

www.indymedia.org

Projects
oceania
print
radio
satellite tv
video

Africa
ambazonia
canarias
estrecho / madiaq
nigeria
south africa

Canada
alberta
hamilton
maritimes
montreal
ontario
ottawa
quebec
thunder bay
vancouver
victoria
windsor
winnipeg

East Asia
japan
manila
qc

Europe
andorra
antwerp
athens
austria
barcelona
belgium
belgrade
bristol
croatia
cyprus
estrecho / madiaq
euskal herria
galiza
germany
hungary
ireland
istanbul
italy
la plana
liege
lille
madrid
nantes
netherlands
nice
norway
oost-vlaanderen
paris
poland
portugal
prague
russia
sweden
switzerland
thessaloniki
united kingdom
west vlaanderen

Latin America
argentina
bolivia
brasil
chiapas
chile
colombia
ecuador
mexico
peru
puerto rico
qollasuyu
rosario
sonora
tijuana
uruguay

Oceania
adelaide
aotearoa
brisbane
jakarta
manila
melbourne
perth
qc
sydney

South Asia
india
mumbai

United States
arizona
arkansas
atlanta
austin
baltimore
boston
buffalo
charlottesville
chicago
cleveland
colorado
danbury, ct
dc
hawaii
houston
idaho
ithaca
la
madison
maine
michigan
milwaukee
minneapolis/st. paul
new hampshire
new jersey
new mexico
new orleans
north carolina
north texas
ny capital
nyc
oklahoma
philadelphia
pittsburgh
portland
richmond
rochester
rogue valley
san diego
san francisco
san francisco bay area
santa cruz, ca
seattle
st louis
tallahassee-red hills
tennessee
urbana-champaign
utah
vermont
western mass

West Asia
beirut
israel
palestine

Process
discussion
fbi/legal updates
indymedia faq
mailing lists
process & imc docs
tech
volunteer
aggressione a coppia gay a Roma
by 1gay di Roma Tuesday, Jan. 31, 2006 at 5:40 PM mail:

un fascista ha aggredito due miei amici sull'autobus 492 oggi verso le 13!

verso l'una, oggi, sull'autobus 492 si è verificato un atto secondo me di gratuita e ingiustificabile discriminazione, oltre che di violenza.
due miei amici, alberto e cristiano, una coppia gay, sono saliti sul bus 492 in direzione stazione tiburtina. si sono seduti in fondo sul lato sinistro dove si trovano due sedili posizionati difronte a altri due.
davanti a loro un ragazzo sui 25 anni, alto e di corporatura massiccia, vestito con una giacca di pelle e con un berretto nero bordato di tricolore con su scritto "siam fatti cosi'" (se non sbaglio o è un inno fascista?) ha cominciato a guardarli con aria schifata. i miei amici si tenevano per mano e cercavano di non incrociare lo sguardo di questo individuo che li fissava insistentemente.
a un certo punto lui dice "fate proprio schifo", e si alza in piedi. si avvicina a alberto e gli dice "froci di merda, non vi voglio vicino a me, andate a sedere da un altra parte". alberto si alza anche lui e gli dice "non ho capito che problema c'è scusa, perchè non ti siedi tu da un altra parte?". "allora non hai capito" dice il fascista, e gli molla uno sganassone in faccia. in quel momento l'autobus era fermo e stavano salendo delle persone. "voi scendete qua" prende l'altro mio amico, cristiano, che era rimasto immobilizzato dalla paura, e lo solleva quasi letteralmente di peso, sbattendolo fuori dall'autobus, dalle porte didietro. "e adesso te vai con lui sennò a te te meno sul serio", anche alberto è stato costretto a scendere.
una cosa molto triste che i miei due amici non hanno notato ma che a me a colpito è che c'erano diverse persone sul bus e nessuno ha detto niente, e perfino l'autista che aveva EVIDENTEMENTE visto tutto ha pensato bene di richiudere le porte e ripartire in fretta lasciando i miei amici alla fermata senza accertarsi che nessuno si fosse fatto male.
per fortuna alberto non si è fatto niente, e cristiano si è solo sbucciato un ginocchio e le mani, visto che è stato letteralmente lanciato dall'autobus sul marciapiede.
conoscevo indymedia perchè conosco qlcn che ci viene a scrivere e mi hanno consigliato di raccontare questa storia terribile qua. ho detto più o meno quello che i miei amici mi hanno raccontato.
ora non so', anche se sospetto di sì, se quel tizio fosse fascista. non penso poi che ci siano tutto sommato tante persone che la pensino a quel modo, nè che possano comportarsi così davanti a una coppia gay che non sta dando fastidio a nessuno.
di certo i prepotenti del cazzo stanno dappertutto, ma penso che il cappellino come ve l'ho descritto significhi qlcsa.
spero che qualcuno mi risponda, grazie.
Ps- io il 492 non lo prendo più!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Ci sono 10 commenti visibili (su 30) a questo articolo
Lista degli ultimi 10 commenti, pubblicati in modo anonimo da chi partecipa al newswire di Indymedia italia.
Cliccando su uno di essi si accede alla pagina che li contiene tutti.
Titolo Autore Data
i fasci si spaccano il culo tra loro nei bagni dell'olimpico --k-- Wednesday, Feb. 01, 2006 at 8:39 PM
sono + libere le seghe del sesso consumistico stalin Wednesday, Feb. 01, 2006 at 12:56 PM
PER STALIN . Wednesday, Feb. 01, 2006 at 12:46 PM
infatti era meglio se non fossi nato stalin NOOOO Wednesday, Feb. 01, 2006 at 12:44 PM
la madre degli ignoranti e' sempre incinta... solo una persona Wednesday, Feb. 01, 2006 at 10:41 AM
la madre degli ignoranti e' sempre incinta... solo una persona Wednesday, Feb. 01, 2006 at 10:28 AM
ADMIN SENTI UNA COSA dp Wednesday, Feb. 01, 2006 at 12:12 AM
VILIPENDIO ALLA LAICITÀ E ALL’AUTODETERMINAZIONE fb Tuesday, Jan. 31, 2006 at 11:13 PM
x i compagni antifascisti baol Tuesday, Jan. 31, 2006 at 10:27 PM
Xtuttiibeimaschioni supergay Tuesday, Jan. 31, 2006 at 9:50 PM
©opyright :: Independent Media Center
Tutti i materiali presenti sul sito sono distribuiti sotto Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0.
All content is under Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 .
.: Disclaimer :.

Questo sito gira su SF-Active 0.9