Indymedia e' un collettivo di organizzazioni, centri sociali, radio, media, giornalisti, videomaker che offre una copertura degli eventi italiani indipendente dall'informazione istituzionale e commerciale e dalle organizzazioni politiche.
toolbar di navigazione
toolbar di navigazione home | chi siamo · contatti · aiuto · partecipa | pubblica | agenda · forum · newswire · archivi | cerca · traduzioni · xml | classic toolbar di navigazione old style toolbarr di navigazione old style toolbarr di navigazione Versione solo testo toolbar di navigazione
Campagne

inchiostroG8


IMC Italia
Ultime features in categoria
[biowar] La sindrome di Quirra
[sardegna] Ripensare Indymedia
[lombardia] AgainstTheirPeace
[lombardia] ((( i )))
[lombardia] Sentenza 11 Marzo
[calabria] Processo al Sud Ribelle
[guerreglobali] Raid israeliani su Gaza
[guerreglobali] Barricate e morte a Oaxaca
[roma] Superwalter
[napoli] repressione a Benevento
[piemunt] Rbo cambia sede
[economie] il sangue di roma
Archivio completo delle feature »
toolbarr di navigazione
IMC Locali
Abruzzo
Bologna
Calabria
Genova
Lombardia
Napoli
Nordest
Puglia
Roma
Sardegna
Sicilia
Piemonte
Toscana
Umbria
toolbar di navigazione
Categorie
Antifa
Antimafie
Antipro
Culture
Carcere
Dicono di noi
Diritti digitali
Ecologie
Economie/Lavoro
Guerre globali
Mediascape
Migranti/Cittadinanza
Repressione/Controllo
Saperi/Filosofie
Sex & Gender
Psiche
toolbar di navigazione
Dossier
Sicurezza e privacy in rete
Euskadi: le liberta' negate
Antenna Sicilia: di chi e' l'informazione
Diritti Umani in Pakistan
CPT - Storie di un lager
Antifa - destra romana
Scarceranda
Tecniche di disinformazione
Palestina
Argentina
Karachaganak
La sindrome di Quirra
toolbar di navigazione
Autoproduzioni

Video
Radio
Print
Strumenti

Network

www.indymedia.org

Projects
oceania
print
radio
satellite tv
video

Africa
ambazonia
canarias
estrecho / madiaq
nigeria
south africa

Canada
alberta
hamilton
maritimes
montreal
ontario
ottawa
quebec
thunder bay
vancouver
victoria
windsor
winnipeg

East Asia
japan
manila
qc

Europe
andorra
antwerp
athens
austria
barcelona
belgium
belgrade
bristol
croatia
cyprus
estrecho / madiaq
euskal herria
galiza
germany
hungary
ireland
istanbul
italy
la plana
liege
lille
madrid
nantes
netherlands
nice
norway
oost-vlaanderen
paris
poland
portugal
prague
russia
sweden
switzerland
thessaloniki
united kingdom
west vlaanderen

Latin America
argentina
bolivia
brasil
chiapas
chile
colombia
ecuador
mexico
peru
puerto rico
qollasuyu
rosario
sonora
tijuana
uruguay

Oceania
adelaide
aotearoa
brisbane
jakarta
manila
melbourne
perth
qc
sydney

South Asia
india
mumbai

United States
arizona
arkansas
atlanta
austin
baltimore
boston
buffalo
charlottesville
chicago
cleveland
colorado
danbury, ct
dc
hawaii
houston
idaho
ithaca
la
madison
maine
michigan
milwaukee
minneapolis/st. paul
new hampshire
new jersey
new mexico
new orleans
north carolina
north texas
ny capital
nyc
oklahoma
philadelphia
pittsburgh
portland
richmond
rochester
rogue valley
san diego
san francisco
san francisco bay area
santa cruz, ca
seattle
st louis
tallahassee-red hills
tennessee
urbana-champaign
utah
vermont
western mass

West Asia
beirut
israel
palestine

Process
discussion
fbi/legal updates
indymedia faq
mailing lists
process & imc docs
tech
volunteer
Basetti fa altri nomi: Napolitano e Marra sapevano, ma non fecero nulla
by Iraq:usati ultrasuoni come quelli per tortura Saturday, Jun. 17, 2006 at 12:54 PM mail:

un'importante appunto alle dichiarazioni già lasciate su anarchaos da Bassetti. L'allora presidente della Camera Napolitano sapeva, ma non fece nulla. In Iraq usate armi simili a quelle per torturare Bassetti dal 2001

http://www.anarchaos.it/News/Maggio_2006/appuntiiallintervistabassetti.htm

APPUNTI ALL'INTERVISTA DI BASSETTI, ANCHE IL PRESIDENTE NAPOLITANO COINVOLTO NELLO SCANDALO: "SE VIENE FUORI IL PDS PERDE UN MILIONE DI VOTI"
di Michele Fabiani



Riguardo all'intervista a Maurizio Bassetti ritengo opportuno, alla luce dell'interesse che ha suscitato e ad alcuni recenti eventi, fare delle precisazioni.
Quando è stata fatta l'intervista non era stato ancora eletto Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Questo illustre personaggio della sinistra italiana è coinvolto nello scandalo dei palazzi fatiscenti acquistati da Montecitorio a prezzi elevatissimi, di cui Bassetti ha parlato nell'intervista.
In un recente contatto telefonico che ho avuto con Maurizio, dopo essersi complimentato, ha ritenuto opportuno aggiungere alcune cose:
Napolitano all'epoca era Presidente della Camera dei Deputati, con lui c'è stato un << approccio informale, con l'intezione di far scoprire a lui lo scandalo >>. Infatti Napolitano in qualità di Presidente della Camera avrebbe, secondo Bassetti, potuto approfittare del suo nuovo ruolo << rendendo pubblico quanto accadeva e presentandolo come un'eredità della precedente gestione da cui voleva smarcarsi. Non ne avrebbe pagato di persona, ma avrebbe appunto potuto affermare che questo era ciò che stava accadendo e che lui ha semlicemente trovato questa situazione >>. Al contrario << dalla reazione avuta da Napolitano si è capito che ci erano immischiati pure loro: ci ha trattato come provocatori, ha affermato che se fosse emerso lo scandalo il PDS avrebbe potuto perdere un milione di voti

Bassetti fa anche altri nomi, come quello di Donato Marra, allora segretario generale della Camera, il quale << anche se non guadagnava probabilmente nulla dagli affari illeciti, nel suo ruolo non poteva non
vedere quello che accadeva >>. Donato Marra è ancora oggi molto vicino al Presidente Napolitano, essendo in questo momento suo stretto collaboratore al Quirinale.
Lo scandalo che sta riemergendo in questi giorni dunque si allarga a
macchia d'olio e coinvolge alte cariche dello Stato, mi auguro
sinceramente che finalmente possa uscire, con tutti gli eventi drammatici
che ne sono seguiti, alla ribalta negli organi di informazione.
Riguardo alle torture subite da Bassetti dal 2004 ci sono delle notizie interessanti. Proprio nei giorni in cui l'intervista veniva pubblicata su http://www.anarchaos.it, sono apparsi su alcuni giornali degli articoli in cui si parlava dell'uso di armi ad energia in Iraq, nel 2003 durante la battaglia per la conquista dell'aereoporto di Bagdad. I testimoni parlano di cadaveri ustionati senza aver avuto alcun contatto con armi da fuoco. In alcuni passaggi in questi articoli si è avallata l'ipotesi che si potesse trattare di ultrasuoni, proprio quello che denuncia Bassetti dunque


http://www.anarchaos.it

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Ci sono 2 commenti visibili (su 2) a questo articolo
Lista degli ultimi 10 commenti, pubblicati in modo anonimo da chi partecipa al newswire di Indymedia italia.
Cliccando su uno di essi si accede alla pagina che li contiene tutti.
Titolo Autore Data
in effetti il pugnettista Saturday, Jun. 17, 2006 at 4:40 PM
napolitano? sconvolto Saturday, Jun. 17, 2006 at 3:47 PM
©opyright :: Independent Media Center
Tutti i materiali presenti sul sito sono distribuiti sotto Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0.
All content is under Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 .
.: Disclaimer :.

Questo sito gira su SF-Active 0.9