Indymedia e' un collettivo di organizzazioni, centri sociali, radio, media, giornalisti, videomaker che offre una copertura degli eventi italiani indipendente dall'informazione istituzionale e commerciale e dalle organizzazioni politiche.
toolbar di navigazione
toolbar di navigazione home | chi siamo · contatti · aiuto · partecipa | pubblica | agenda · forum · newswire · archivi | cerca · traduzioni · xml | classic toolbar di navigazione old style toolbarr di navigazione old style toolbarr di navigazione Versione solo testo toolbar di navigazione
Campagne

autistici /inventati crackdown


IMC Italia
Ultime features in categoria
[biowar] La sindrome di Quirra
[sardegna] Ripensare Indymedia
[lombardia] AgainstTheirPeace
[lombardia] ((( i )))
[lombardia] Sentenza 11 Marzo
[calabria] Processo al Sud Ribelle
[guerreglobali] Raid israeliani su Gaza
[guerreglobali] Barricate e morte a Oaxaca
[roma] Superwalter
[napoli] repressione a Benevento
[piemunt] Rbo cambia sede
[economie] il sangue di roma
Archivio completo delle feature »
toolbarr di navigazione
IMC Locali
Abruzzo
Bologna
Calabria
Genova
Lombardia
Napoli
Nordest
Puglia
Roma
Sardegna
Sicilia
Piemonte
Toscana
Umbria
toolbar di navigazione
Categorie
Antifa
Antimafie
Antipro
Culture
Carcere
Dicono di noi
Diritti digitali
Ecologie
Economie/Lavoro
Guerre globali
Mediascape
Migranti/Cittadinanza
Repressione/Controllo
Saperi/Filosofie
Sex & Gender
Psiche
toolbar di navigazione
Dossier
Sicurezza e privacy in rete
Euskadi: le liberta' negate
Antenna Sicilia: di chi e' l'informazione
Diritti Umani in Pakistan
CPT - Storie di un lager
Antifa - destra romana
Scarceranda
Tecniche di disinformazione
Palestina
Argentina
Karachaganak
La sindrome di Quirra
toolbar di navigazione
Autoproduzioni

Video
Radio
Print
Strumenti

Network

www.indymedia.org

Projects
oceania
print
radio
satellite tv
video

Africa
ambazonia
canarias
estrecho / madiaq
nigeria
south africa

Canada
alberta
hamilton
maritimes
montreal
ontario
ottawa
quebec
thunder bay
vancouver
victoria
windsor
winnipeg

East Asia
japan
manila
qc

Europe
andorra
antwerp
athens
austria
barcelona
belgium
belgrade
bristol
croatia
cyprus
estrecho / madiaq
euskal herria
galiza
germany
hungary
ireland
istanbul
italy
la plana
liege
lille
madrid
nantes
netherlands
nice
norway
oost-vlaanderen
paris
poland
portugal
prague
russia
sweden
switzerland
thessaloniki
united kingdom
west vlaanderen

Latin America
argentina
bolivia
brasil
chiapas
chile
colombia
ecuador
mexico
peru
puerto rico
qollasuyu
rosario
sonora
tijuana
uruguay

Oceania
adelaide
aotearoa
brisbane
jakarta
manila
melbourne
perth
qc
sydney

South Asia
india
mumbai

United States
arizona
arkansas
atlanta
austin
baltimore
boston
buffalo
charlottesville
chicago
cleveland
colorado
danbury, ct
dc
hawaii
houston
idaho
ithaca
la
madison
maine
michigan
milwaukee
minneapolis/st. paul
new hampshire
new jersey
new mexico
new orleans
north carolina
north texas
ny capital
nyc
oklahoma
philadelphia
pittsburgh
portland
richmond
rochester
rogue valley
san diego
san francisco
san francisco bay area
santa cruz, ca
seattle
st louis
tallahassee-red hills
tennessee
urbana-champaign
utah
vermont
western mass

West Asia
beirut
israel
palestine

Process
discussion
fbi/legal updates
indymedia faq
mailing lists
process & imc docs
tech
volunteer

Vedi tutti gli articoli senza commenti
reato di tortura in italia - indignazione di poliziotti
by zzzzzz Friday, Jul. 28, 2006 at 12:38 PM mail:

anche il video

non c'e' limite...

video:
http://www.ngvision.org/mediabase/386

Introduzione reato di tortura: il Coisp sostiene l’indignazione di Edmondo Cirielli 27/07/2006

“Rispettiamo le ideologie, non quando, però, divengono disegni da Regime ideologico”. Franco Maccari, segretario generale del sindacato di polizia Coisp, ancora una volta prende la parola per stigmatizzare i ripetuti tentativi della sinistra radicale che sembra agire per far diventare eroi i delinquenti e delinquenti chi serve lo Stato.


“Questa strategia non appare più ideologia politica che parte da una piattaforma complessiva di pensiero - aggiunge Maccari - ma lo stillicidio continuo nei confronti di porzioni di società, in particolare contro le Forze dell’Ordine, che sono al servizio della società.”

“Per questa ragione appoggiamo e sosteniamo la vibrante protesta del Segretario della Commissione Giustizia, On. Edmondo Cirielli, indignato con la stessa Commissione che ha licenziato un progetto di legge vergognoso, introducendo il reato di tortura. Ovvio che la tortura fa ribrezzo e che deve essere bandita da ogni società civile, ma i termini generici del disegno di legge e la sua indeterminatezza possono causare cattive e mirate interpretazioni, tanto da sottoporre le Forze dell’Ordine ad una costante minaccia da parte di qualsivoglia delinquente.

Se si vuole che le Forze dell’Ordine rimangano a guardare mentre i No Global sfasciano macchine e negozi, oppure che non intervengano a reprimere gravi atti di comportamento violento e delinquenziale, estesi a tutti i reati di spessore, ce lo dicano subito. Anzi, potremmo consegnare pistola, manette e manganello, perché “possibili strumenti di denuncia per tortura”, passibile, secondo il disegno di legge, di pene dai 6 ai 15 anni.”

“Un rischio che nessun Operatore di Polizia intende correre, soprattutto nel clima attuale, con Commissioni parlamentari ed un Governo sotto stretta marcatura da parte della sinistra più radicale, quella che beatifica Carlo Giuliani, concede la grazia a Bompressi, costringe alla grazia Sofri, fa entrare a Montecitorio ex terroristi, vorrebbe la testa del prefetto De Gennaro, propone commissioni ministeriali sui fatti di Genova, vuole liberare i delinquenti con l’indulto alla faccia della conclamata certezza della pena.”

“E’ un attacco alle Forze dell’ordine a tutto tondo - afferma Maccari - staremo a vedere con quale animo un agente o un carabiniere vorrà affrontare fisicamente un rapinatore colto in flagranza di reato, rischiando non solo la propria pelle a difesa della collettività ma anche una denuncia per “tortura”.

“Segno tangibile di questo accanimento - conclude Maccari - è che sinora si sono aperte le porte e i vantaggi per i nemici dello Stato, mentre i suoi primi Servitori attendono ancora rinnovi di contratto e subiscono l’assurda penalizzazione inflitta dalla mancanza di sostegno pubblico alle spese sanitarie in caso di lesioni per cause di servizio.”

***************************



ANSA (CRO) - 26/07/2006 - 19.21.00
SICUREZZA: PDL TORTURA; COISP, FORZE ORDINE MINACCIATE

ROMA, 26 LUG - Il testo sulla tortura licenziato dal commissione Giustizia della Camera ''per la sua indeterminatezza puo' causare cattive e mirate interpretazioni, tanto da sottoporre le forze dell' ordine ad una costante minaccia da parte di qualsivoglia delinquente''. Lo sostiene il segretario generale del Coisp, Franco Maccari.

''Se si vuole che le forze dell'ordine rimangano a guardare mentre i no global sfasciano macchine e negozi, oppure che non intervengano a reprimere gravi atti di comportamento violento e delinquenziale, estesi a tutti i reati di spessore - spiega Maccari - ce lo dicano subito. Anzi, potremmo consegnare pistola, manette e manganello, perche' ''possibili strumenti di denuncia per tortura', passibile, secondo il disegno di legge, di pene dai 6 ai 15 anni''.

''E' un attacco - sostiene il segretario del Coisp - alle forze dell' ordine a tutto tondo. Staremo a vedere con quale animo un agente o un carabiniere vorra' affrontare fisicamente un rapinatore colto in flagranza di reato, rischiando non solo la propria pelle a difesa della collettivita' ma anche una denuncia per 'tortura'''.(ANSA).

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Poliziotti Vergognatevi! Siete fuori dal tempo!
by Indignato Friday, Jul. 28, 2006 at 12:46 PM mail:

Queste aberranti dichiarazioni vanno fatte conoscere, tutto il mondo deve sapere che CHI E' CHIAMATO A FAR RISPETTARE LA LEGGE E I DIRITTI DEL CITTADINO AUSPICA PIU' TOLLERANZA VERSO LA TORTURA FISICA E PSICOLOGICA.

E in ogni caso i diritti valgono e DEVONO VENIRE RISPETTATI anche per il peggior criminale.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
MAI VISTO
by io Friday, Jul. 28, 2006 at 1:51 PM mail:

Mai visto un comunicato tanto stupido e controproducente... che idioti, sanno usare pugni e calci ma quando c'è da ragionare si sente l'eco......

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
è una vergogna
by un cittadino tutto d'un pezzo Friday, Jul. 28, 2006 at 11:29 PM mail:

ma dove vogliamo arrivare in questo paese, adesso la polizia non ha nemmeno più il diritto di fare qualche piccola ed innocente tortura? ma questo è troppo!allora ditelo che volete il comunismo.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
SBIRRO SEI SBIRRO TI PIACE STRAPPARE UNGHIE ?
by Paolo Dorigo n.283 progressivo Saturday, Jul. 29, 2006 at 12:18 AM mail: contatti@paolodorigo.it

Chi ha scritto questo post pare uscito da Carosello o dal tenente Rocca
Ma dove vivi pezzo di merda ?

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
paolo, esaurito!
by maddai Saturday, Jul. 29, 2006 at 12:27 AM mail:

Paolo, va be' che a senso dell'umorismo sei sempre stato messo male, ma davvero non avevi capito che c'era dell'ironia nel post precedente?

Monsieur De Lapalisse n.3475 progressivo

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
©opyright :: Independent Media Center
Tutti i materiali presenti sul sito sono distribuiti sotto Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0.
All content is under Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 .
.: Disclaimer :.

Questo sito gira su SF-Active 0.9