Indymedia e' un collettivo di organizzazioni, centri sociali, radio, media, giornalisti, videomaker che offre una copertura degli eventi italiani indipendente dall'informazione istituzionale e commerciale e dalle organizzazioni politiche.
toolbar di navigazione
toolbar di navigazione home | chi siamo · contatti · aiuto · partecipa | pubblica | agenda · forum · newswire · archivi | cerca · traduzioni · xml | classic toolbar di navigazione old style toolbarr di navigazione old style toolbarr di navigazione Versione solo testo toolbar di navigazione
Campagne

CD GE2001 - un'idea di Supporto Legale per raccogliere fondi sufficienti a finanziare la Segreteria Legale del Genoa Legal Forum


IMC Italia
Ultime features in categoria
[biowar] La sindrome di Quirra
[sardegna] Ripensare Indymedia
[lombardia] AgainstTheirPeace
[lombardia] ((( i )))
[lombardia] Sentenza 11 Marzo
[calabria] Processo al Sud Ribelle
[guerreglobali] Raid israeliani su Gaza
[guerreglobali] Barricate e morte a Oaxaca
[roma] Superwalter
[napoli] repressione a Benevento
[piemunt] Rbo cambia sede
[economie] il sangue di roma
Archivio completo delle feature »
toolbarr di navigazione
IMC Locali
Abruzzo
Bologna
Calabria
Genova
Lombardia
Napoli
Nordest
Puglia
Roma
Sardegna
Sicilia
Piemonte
Toscana
Umbria
toolbar di navigazione
Categorie
Antifa
Antimafie
Antipro
Culture
Carcere
Dicono di noi
Diritti digitali
Ecologie
Economie/Lavoro
Guerre globali
Mediascape
Migranti/Cittadinanza
Repressione/Controllo
Saperi/Filosofie
Sex & Gender
Psiche
toolbar di navigazione
Dossier
Sicurezza e privacy in rete
Euskadi: le liberta' negate
Antenna Sicilia: di chi e' l'informazione
Diritti Umani in Pakistan
CPT - Storie di un lager
Antifa - destra romana
Scarceranda
Tecniche di disinformazione
Palestina
Argentina
Karachaganak
La sindrome di Quirra
toolbar di navigazione
Autoproduzioni

Video
Radio
Print
Strumenti

Network

www.indymedia.org

Projects
oceania
print
radio
satellite tv
video

Africa
ambazonia
canarias
estrecho / madiaq
nigeria
south africa

Canada
alberta
hamilton
maritimes
montreal
ontario
ottawa
quebec
thunder bay
vancouver
victoria
windsor
winnipeg

East Asia
japan
manila
qc

Europe
andorra
antwerp
athens
austria
barcelona
belgium
belgrade
bristol
croatia
cyprus
estrecho / madiaq
euskal herria
galiza
germany
hungary
ireland
istanbul
italy
la plana
liege
lille
madrid
nantes
netherlands
nice
norway
oost-vlaanderen
paris
poland
portugal
prague
russia
sweden
switzerland
thessaloniki
united kingdom
west vlaanderen

Latin America
argentina
bolivia
brasil
chiapas
chile
colombia
ecuador
mexico
peru
puerto rico
qollasuyu
rosario
sonora
tijuana
uruguay

Oceania
adelaide
aotearoa
brisbane
jakarta
manila
melbourne
perth
qc
sydney

South Asia
india
mumbai

United States
arizona
arkansas
atlanta
austin
baltimore
boston
buffalo
charlottesville
chicago
cleveland
colorado
danbury, ct
dc
hawaii
houston
idaho
ithaca
la
madison
maine
michigan
milwaukee
minneapolis/st. paul
new hampshire
new jersey
new mexico
new orleans
north carolina
north texas
ny capital
nyc
oklahoma
philadelphia
pittsburgh
portland
richmond
rochester
rogue valley
san diego
san francisco
san francisco bay area
santa cruz, ca
seattle
st louis
tallahassee-red hills
tennessee
urbana-champaign
utah
vermont
western mass

West Asia
beirut
israel
palestine

Process
discussion
fbi/legal updates
indymedia faq
mailing lists
process & imc docs
tech
volunteer

Vedi tutti gli articoli senza commenti
[IRAQ] Marines USA torturano prigionieri iracheni
by revenger Friday, Apr. 30, 2004 at 12:00 PM mail:

Foto scattate nella prigione di Abu Ghraib, luogo dove le guardie di Saddam torturavano prima della "liberazione di Bagdad" e dove adesso sono i Marines USA a torturare e umiliare i prigionieri iracheni.

[IRAQ] Marines USA t...
60minii.us.iraqitortured.01.jpg, image/jpeg, 320x240

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Abu Ghraib: marines usa torturano iracheni
by revenger Friday, Apr. 30, 2004 at 12:00 PM mail:

Abu Ghraib: marines ...
60minii.us.iraqitortured.02.jpg, image/jpeg, 320x240

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Abu Ghraib: marines usa torturano iracheni
by revenger Friday, Apr. 30, 2004 at 12:00 PM mail:

Abu Ghraib: marines ...
60minii.us.iraqitortured.03.jpg, image/jpeg, 320x240

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Abu Ghraib: marines usa torturano iracheni
by revenger Friday, Apr. 30, 2004 at 12:00 PM mail:

Abu Ghraib: marines ...
60minii.us.iraqitortured.04.jpg, image/jpeg, 320x240

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Abu Ghraib: marines usa torturano iracheni
by revenger Friday, Apr. 30, 2004 at 12:00 PM mail:

Abu Ghraib: marines ...
60minii.us.iraqitortured.06.jpg, image/jpeg, 320x240

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Abu Ghraib: marines usa torturano iracheni
by revenger Friday, Apr. 30, 2004 at 12:00 PM mail:

Abu Ghraib: marines ...
60minii.us.iraqitortured.08.jpg, image/jpeg, 320x240

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Abu Ghraib: marines usa torturano iracheni
by revenger Friday, Apr. 30, 2004 at 12:00 PM mail:

Abu Ghraib: marines ...
60minii.us.iraqitortured.09.jpg, image/jpeg, 320x240

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Abu Ghraib: marines usa torturano iracheni
by revenger Friday, Apr. 30, 2004 at 12:00 PM mail:

Abu Ghraib: marines ...
60minii.us.iraqitortured.10.jpg, image/jpeg, 320x240

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Abu Ghraib: marines usa torturano iracheni
by revenger Friday, Apr. 30, 2004 at 12:00 PM mail:

Abu Ghraib: marines ...
60minii.us.iraqitortured.11.jpg, image/jpeg, 320x240

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Abu Ghraib: marines usa torturano iracheni
by revenger Friday, Apr. 30, 2004 at 12:00 PM mail:

Abu Ghraib: marines ...
60minii.us.iraqitortured.5a.jpg, image/jpeg, 320x240

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Abu Ghraib: marines usa torturano iracheni
by revenger Friday, Apr. 30, 2004 at 12:00 PM mail:

Abu Ghraib: marines ...
60minii.us.iraqitortured.5b.jpg, image/jpeg, 320x240

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Abu Ghraib: marines usa torturano iracheni
by revenger Friday, Apr. 30, 2004 at 12:00 PM mail:

Abu Ghraib: marines ...
60minii.us.iraqitortured.5c.jpg, image/jpeg, 320x240

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Abu Ghraib: marines usa torturano iracheni
by revenger Friday, Apr. 30, 2004 at 12:00 PM mail:

Abu Ghraib: marines ...
60minii.us.iraqitortured.7a.jpg, image/jpeg, 320x240

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Abu Ghraib: marines usa torturano iracheni
by revenger Friday, Apr. 30, 2004 at 12:00 PM mail:

Abu Ghraib: marines ...
60minii.us.iraqitortured.7b.jpg, image/jpeg, 320x240

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
serie piú completa qui
by daniele Friday, Apr. 30, 2004 at 12:08 PM mail:

http://www.carookee.com/forum/freies-politikforum/2/1786772#1786772

oltre alle foto giá pubblicate qui alcuni frame da skynews

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
quanto li odio
by s Friday, Apr. 30, 2004 at 5:09 PM mail:

yankee go home!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
IRAQ: AMNESTY, IMMAGINI ABU GHRAIB NON UN CASO ISOLATO
by Aki Friday, Apr. 30, 2004 at 7:18 PM mail:

Roma, 30 apr. - (Aki) - Gli abusi compiuti dalle forze di coalizione su detenuti iracheni nel carcere di Abu Ghraib - e documentati dall'emittente americana 'Cbs' - potrebbero non essere un caso isolato. Lo sostiene Amnesty International, che in un comunicato diffuso oggi chiede un'indagine ''pienamente indipendente, imparziale e pubblica'' sulle denunce di tortura per garantire all'Iraq un futuro ''sostenibile e pacifico''. ''Le nostre ricerche in Iraq - si legge nella nota - ci fanno ritenere che questo non sia un caso isolato''. Amnesty avrebbe infatti ricevuto ''frequenti denunce di maltrattamenti'' compiuti dalle forze di coalizione in Iraq nel corso del 2003. ''Persone imprigionate hanno riferito di essere state abitualmente sottoposte a trattamenti crudeli, indomani e degradanti durante l'arresto e la detenzione'', sottolinea il comunicato. Tra i metodi di tortura segnalati: privazioni prolungate del sonno, percosse e incappucciamento per lunghi periodi. Nessuna di queste denunce, sostiene Amnesty, sarebbe stata oggetto di un'inchiesta ufficiale da parte delle autorita' statunitensi e britanniche. ''Chiediamo - si legge ancora nella nota - che siano condotte indagini indipendenti e che i risultati di queste indagini vengano resi pubblici''. Sollecitato, inoltre, il risarcimento alle vittime o ai familiari delle vittime sotto forma di indennizzo.


(Mam/Aki)


http://www.adnkronosinternational.com/index_2Level.php?cat=Politica&loid=3.1.1017992971&par=0

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
La privazione del sonno
by Joe Saturday, May. 01, 2004 at 1:24 PM mail:

la privazione del sonno ha lo scopo di frantumare la personalità dei prigionieri. Uno privo di sonno e con qualche altra tortura aggiuntiva può essere benissimo trasformato in terrorista, a piacere. E' un metodo <scientifico>.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
strano
by Un americano Saturday, May. 01, 2004 at 4:21 PM mail:

Ma a voi non pare strano che non si veda mai la faccia di un solo iracheno?
Si vede molto bene le facce dei pseudo torturatori che ridono e posano come foto ricordo.
Ceri prigionieri saranno stati torturati (forse) ma mostrando la faccia di questi due non corrono il rischio di essere riconosciuti (non solo dagli iracheni ma anche da tutta l'Aemerica con conseguente rischio di linciaggio?
Per me queste sono montature e CBS si e' fatta fregare (chissa' quanto avranno pagato)
Hahahah!!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
a "un americano"
by minkius Sunday, May. 02, 2004 at 12:57 AM mail:

non mi pare molto strano.
se non avessero il cappuccio sarebbero esseri umani
e non piu' oggetti in possesso dei ""vincitori""

non per mettere in dubbio la tua cultura e compretenza,
ma ti consiglio di provare ad informarti un attimo
sulla cosniderazione che i diriti umani hanno alla casa bianca e al pentagono.
non e' difficile
guardati il sito di amnesty international....

....ovviamente un sito di comunisti incalliti

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Nelle foto del sito tedesco indicato sopra si vede un volto iracheno
by Joe Monday, May. 03, 2004 at 10:27 AM mail:

Per quanto tumefatto.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Che carina sta soldatessa
by IO Wednesday, May. 05, 2004 at 3:50 PM mail:

Ma guarda io non mi rendo conto. Ma la vedete bene la faccia di questo misero e represso essere che con la divisa addosso e la certezza di essere in una posizione di forza esprime con lo sguardo e l'espressione del viso una soddisfazione che mai in altro modo avrebbe potuto provare. Vorrei vederla ad un minimo interrogatorio ad un minimo di torture che lei sta infliggendo come reagirebbe: la sento già la sua stomachevole e riluttante vocina chiedere pietà. Prendi lezione da questi tuoi ostaggi che mai ti daranno la soddisfazione, mai ti chiederanno pietà. Con tutto l'odio e lo schifo ti auguro di vivere a lungo soldatessa americana perkè ne sono sicuro tutti questi tuoi divertimenti una volta tornata a casa si trasformeranno nei tuoi peggiori incubi

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
ancora foto
by b{A}kunin Thursday, May. 06, 2004 at 11:01 AM mail:

vedete queste foto del washington post . Il soldato jane colpisce ancora . Ha 21 anni ......

http://www.washingtonpost.com/wp-srv/flash/photo/world/2004-05-03_prisonabuse/index_frames.htm?startat=1&indexFile=world_2004-05-03_prisonabuse

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
hanno fatto bene
by samuel Friday, Dec. 17, 2004 at 12:52 AM mail:

hanno fatto bene,loro sono andati li per aiutare una popolazione sotto dittatura da trentacinque anni,e per tutta risposta quei bastardi tagliano teste a civili innocenti.ripeto hanno fatto bene ed anziche un processo dovrebbero dargli una medaglia.se in iraq tra qualche anno ci sara' la democrazia sara' anche merito loro e non degli ipocriti che gridano allo scandalo per le torture ma che nel giro di 2 giorni hanno dimenticato NICK BERG e BALDONI

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
le torture imperialiste
by cristian Saturday, Dec. 18, 2004 at 12:35 AM mail: floyddd@libero.it

volevo dire che io la democrazia americana la rifiuto !! torture, pena di morte, l assistenza sanitaria e per la classe ricca, pensate a chi simo messi in mano !!! vedi bush berlusconi e tantissimi altri !!! che l america si vergogni!! e triste vedere il pianeta in mano a folli guerrafondai. io ho sempre negli occhi il viso di un bambino terrorizato e maledettamente ferito da colpi di arma da fuoco americano. quella scena televisiva mi ha profondamente fatto incazzare !! scusate la parolaccia ! non comprate cose che vengono dagli usa.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Torture, bombardamenti all'uranio, milioni di poveri, sfruttamento e razzismo.
by precario Saturday, Dec. 18, 2004 at 1:10 AM mail:

Non dimenticherò mai le fotografie si un sito della ex Yugoslavia che riportava la documentazione delle centinaia di bambini uccisi o gravemente mutilati dalle bombe USA.
Non dimentichiamo i crimini di Abu Ghraib, White Horse, Guantanamo, quelli compiuti in Afganistan,a Falluya e in tutte le città irachene bombardate con l'uso dell'uranio.
Non dimentichiamo mai di cosa sono stati capaci per dominare il mondo:i due aberranti bombardamenti delle città di Hiroshima e Nagasachi con l'uso di bombe atomiche che hanno prodotto milioni di morti e di invalidi permamenti.Non dimentichiamo anche che con questa sinistra i signori della guerra domineranno ancora sui popoli.
Non abbiamo nulla da spartire con la "democrazia" USA.
E' incredibile la deriva a destra di Rifondazione che parla di "primarie".Ma quale primarie!I proletari negli USA non votano, ci sono milioni di miserabili che rovistano nei cestini del'immondizia per rimediare del cibo o materiali da riciclare per ricavare pochi dollari.
Ci sono condanne a morte di innocenti, vecchi e persino di ragazzini colpevoli solo di essere nati in un quartiere povero e di non avere la possibilità di pagare un buon avvocato.Non abbiamo nulla da importare di un modello aberrante dove sette milioni di persone sono rinchiuse in veri e propri lagher senza alcuni diritti e molte di queste persone costrette a pesanti lavori forzati con le catene ai piedi.Detenuti che muoiono nelle carceri e fatti passare per suicidati,milioni di casi di sevizie, stupri, razzismo,torture.Cgiedere l'immediato ritiro dei soldati italiani dall'Iraq e l'immediata uscita dell'Italia dalla Nato e dall'Onu è il minimo che un partito di sinistra ha il dovere di chiedere.ma in Italia non esiste una opposizione neppure socialdemocratica e con queste continue svolte antimarxiste e pro Nato, Vaticano e ultraliberismo non ci sarà mai.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
ipocriti
by samuel Saturday, Dec. 18, 2004 at 10:22 AM mail:

a dire queste cose siete oltre che degli ipocriti anche persone molto poco documentate. le centinaia di bambini mutilati dagli USA in jugoslavia li hai visti solo tu,certamente ce ne saranno,ma sicuro che sono molte migliaia di meno di quelli morti per la pulizia etnica che era in atto e che persone come te e cristian si erano lasciate alle spalle molto volentieri solo per fare a tutti i costi i perbenisti dal cazzo.avevamo la guerra civile a 20 km da trieste e voi compagnoni riuscivate a dormire sonni tranquilli,e se non era per la democrazia USA quei mutilati erano morti!! passiamo al bambino terrorizzato dal fuoco AMERICANO.hai mai sentito di che faceva saddam al popolo iracheno? o parli solo perche' non sai che fare? ha fatto piu' di trenta milioni di morti ed ora che sono vicini alla liberta' dategli dagli USA gente come te vorrebbe lasciarli in mano ai terroristi,gente che uccide i suoi militari la sua polizia,ragazzi iracheni che hanno ancora un sogno e vogliono servire il loro paese e quei bastardi gli mandano addosso auto piene di tritolo!! vergognatevi per quello che dite! ah dimenticavo della pena di morte, e' vero avete ragione voi il padre di DESIREE PIOVANELLI e' molto contento che i ragazzi che gli hanno stuprato ed ucciso la figlia a 14 anni abbiano preso 10 anni di carcere e non la pena di morte o l'ergastolo! oppure la madre della bambina morta nella sparatoria di ROZZANO.. andate a parlare con loro. BUONA GIORNATA A TUTTI.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
per samuel
by precario Saturday, Dec. 18, 2004 at 3:28 PM mail:

Non sono centinaia, sono centinaia di migliaia perchè ai bambini e ragazzi morti sotto le bombe all'uranio USA devono aggiungersi i bambini vittime delle deportazioni forzate a causa della controrivoluzione che ha permesso ai fascisti islamici e ai fascisti croati le epurazioni di intere cittadine del Kosovo e della Bosnia dove vivevano pacificamente da due secoli bosniaci serbi, albanesi e croati.Come al solito l'imperialismo vuole vedere un solo aspetto per giustificare il suo dominio.E' vero che la Yugoslavia non era più uno stato socialista e che esistevano gruppi razzisti se non fascisti all'interno della Serbia che milosevic non ha saputo reprimere, ma la guerra ha fomentato solo una guerra civile e spianato la starda alle milizie fasciste e ai terroristi islamici.
Della popolazione yugoslavia ll'imperialismo non importava e non importa nulla.Ci sono centinaia di conflitti nel mondo dove per interessi economici, politici e religiosi, ma gli imperialisti non si sono mai sognati di portare pace e sviluppo in quelle regioni perchè nessuno ha interessi economici o strategici,E adesso come vivono nella ex Yugoslavia? Disoccupazione, miseria,macerie ovunque, paesi tornati al 1200 con grande uso del baratto, una economia da sussistenza quando va bene,e tristissime divisioni etniche e religiose.

Gli USa sostennero che l'invasione e i bombardamenti sulle città della Yugoslavia furono compiuti per salvare il popolo del kosovo.E' completamente falso!I bombardamenti USA colpiro indiscriminatamente sia le case della popolazione serba che quelle dei bosniaci e degli albanesi.Persino molte colonne di profughi kosovari e bosniaci che sostenevano di voler proteggere, furono attaccati dai loro maledetti aerei e ci furono centinaia di vittime e di feriti.

Tra i fattori che alimentarono la divisione della Yugoslavia certamente vi furono quello economico e quello religioso.Gli USA fecero di tutto per alimentare le divisioni tra le popolazioni della ex Yugoslavia per introdurre la loro democrazia capitalista senza limiti.
I risultati non tardarono a produrre disastrosi effetti.
Una piccola borghesia arricchitasi grazie al commercio con i paesi europei più ricchi reclamava l'indipendenza.La grave crisi che attraversò la Yugoslavia fu prodotta dalle scelte antimarxiste della direzione burocratica e di tipo stalinista.In Yugoslavia non vi fu mai un vero sistema socialista ma il sistema delle Cooperative aveva garantito la nascita di uno stato sociale efficente e di una unità della nazione con una reale e non fittizia convivenza di u etnie e nazionalità.la Yugoslavia era un modello di società multietnica perfetto,un esempio da questo punto di vista,da imitare.Lo sviluppo di sistemi simili avrebbe permesso un incredibile sviluppo di tutti i popoli europei e del Mediterraneo,uno dialoghi ed influenze tra culture che avrebbero enormemente arricchito decine di paesi ed entusiasmato i popoli nella lotta per la pace ed il progresso per tutti.Ma il conoscere ed il progredire insieme non rientra nei valori delle grandi industrie di armi e di chi persegue unicamente profitti privati.
in quanto a saddam chi lo ha armato e non ha detto nulla quando represse i comunisti e i kurdi?Il suo era un regime ma non era peggio di quello dei talebani sostenuto dalla cia contro l'Afganistan socialista era un regime laico dove le donne avevano posti di potere e di prestigio e la gente non rovistava nei cestini per cercare del cibo e ricavare qualche dollaro.Adesso la gente muore anche per banali influenze dopo che gli aerei USA hanno devastato acquedotti, reti elettriche, strade, ponti, fabbriche,scuole,biblioteche e musei.
Vogliono imporre un unico modello di civiltà al mondo intero, voglio imporre la loro "democrazia" con le loro bombe all'uranio, i loro carri armati e le loro invasioni.
Dopo aver prodotto bombardamenti, massacri, distruzioni di case, ponti, acquedotti,scuole e ospedali,torture,pestaggi,repressioni,contaminazione di intere regioni con l'uranio, saccheggi e devastazioni di musei,siti archeologici e biblioteche, hanno la sfrontatezza di mostrare un gruppo di persone che applaudono ed agitano contenti le bandiere degli invasori ridendo al passaggio delle truppe USA.Tutto questo è orrendo e ricorda le falsificazioni storiche e le pagine più drammatiche e aberranti che l'umanità ha già conosciuto e che sperava di non rivedere mai più.


versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
frustrato
by samuel Monday, Dec. 20, 2004 at 1:01 PM mail:

ho letto con molto interesse la tua risposta e vorrei farti un bell'applauso.si e' vero in ex jugoslavia vivevano molto bene tutti integrati, infatti la maggir parte delle donne faceva la puttana per la felicita' dei capitalisti pro USA e di voi comunisti convinti,senza distinzione se era croata serba o kosovara. Gli uomini ivece erano dediti allo scambio commerciale della droga delle armi e di tutto cio' che e' illegale.i bambini a mala pena leggevano e scrivevano! ma sono daccordo con te sai e' colpa degli americani.ma ti ricordi quando hanno aperto le frontiere? o stavi dormendo in quegli anni? avevano uno stato di degrado culturale e civico inimmaginabile a 30 km da trieste! poi l'iraq e l'afghanistan.. tutta colpa degli USA,GB,ed ITALIA.ti informo (VOCE SICURA PERCHE CI SONO STATO) che gli acquedotti i musei ecc.. esistevano solo in pieno centro di BAGHDAD e FALLUJA ed anche a SADDAM CITY,poi stop,non c'erano .ora gli sporchi militari ITALIANI gli stanno costruendo! stiamo provando a dargli una vita da vivere sempre se i terroristi non gli uccidono in attentati kamikaze.ma e' vero sai le cose e' megli non vederle non saperle cosi' almeno viviamo felici e contenti nel nostro paese dei balocchi. ah dimenticavoper liberare paesi dall'oppressione di tiranni ci vogliono soldi,molti soldi perche' gli uomini costano.ecco perche si puo' andare solo dova poi ci sara' un ritorno economico.sono daccordo con te che al mondo ci sono almeno altre 30 guerre civili e non,e dovremmo intervenire,ma quei paesi non possono aiutarci ad aiutarli.avrei un idea per farlo ma quando la dico i miei amici (tutti comunisti convinti) mi dicono no.ora ti spiego:siete disposti voi comunisti dalla bandiera arcobaleno di tirare fuori di tasca vostra ogni mese circa 50 europer finanziare diciamo l'intervento in congo? e' chiaro per tutta la durata dell'intervento! se vi fosse una proposta di questo genere i comunisti direbbero no. E' bello vero PREDICARE BENE E RAZZOLARE MALE!! LA LIBERTA? DA CHE MONDO E' MONDO SI CONQUISTA CON LE GUERRE. e' spiacevole pero' e' cosi'.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
per samuel
by precario Monday, Dec. 20, 2004 at 2:28 PM mail:


FUORI L'ITALIA DALL'IRAQ, DALLA NATO E DALL'ONU!
UNA NUOVA NORIMBERGA PER I CRIMINI DI GUERRA!

Quando parlo di massacri e atrocità varie parlo di quello che hanno fatto e continuano a fare le truppe USA.Tali atrocità hanno rafforzato la Resistenza e ricompattatato le differenti opposizioni irachene.Le distruzioni e i saccheggi dei musei sono la conseguenza dei bombardamenti USA e della introduzione della mafia, della corruzzione e delle barbarie nel paese più laico e civile dell'intero Medio Oriente.Chi ha comprato migliaia di inestimabili reperti probabilmente vive negli USA ed in altri paesi occidentali.Le distruzioni di inestimabili siti archeologici sono incalcolabili.nessun aiuto potrà mai ricostruire ciò che andato irrimediabilmente perduto.Tale perdita non riguarda solo il popolo iracheno ma riguarda tutta l'umanità.Ma le perdita di maggior valore sono i milioni di cittadini iracheni uccisi dalle orrende bombe all'uranio, dalle torture, dalle mitragliate sulle manifestazioni pacifiche, dall'embargo affamatore e dalla mancanza assoluta in molte città di acqua, elettricità,farmaci, medici e trasporti.
Il ruolo dei soldati italiani non è affatto autonomo ma risponde alle truppe USA, è profondamente contrario alla volontà del popolo italiano e viola l'Art 11 della stessa Costituzione Italiana.Aggiungo che tale intervento non aiuta certo un processo di pacificazione ma alimenta la convinzione nella popolazione di un intervento imperialista al fianco degli aggressori USA e della Gran Bretagna in una guerra che ricorda molto i massacri del primo colonialismo.Alcuni soldati italiani hanno perduto la loro vita inutilmente, altri rischiano la loro vita
inutilmente.In Iraq c'è una guerra ed è assurdoa qualsiasi ipotesi di collaborazionismo con governi fantoccio dietro ai quali ci sono le mani degli invasori.Provo profonda vergogna come italiano per la presenza di soldati italiani in Iraq.Il popolo italiano è al fianco del popolo iracheno in lotta per la propria libertà non al fianco dei bombardamenti USA e delle truppe USA che stanno massacrando la popolazione di Falluja e torturando centinaia di inermi prigionieri iracheni.Ci sono vari strumenti per liberare i popoli dalla tirannia non necessariamente fornendo finanziamenti alla Resistenza.
Dobbiamo boicottare tutti i prodotti provenienti dagli usa
interrompere relazioni con gli USA e con chi consuma prodotti USA,manifestare la nostra indignazione per i massacri e le torture ed informare l'opinione pubblica internazionale, manifestare per l'immediata uscita dell'Italia dalla Nato ed il rapido smantellamento di tutti gli strumenti di morte,iniziare la lotta per l'abolizione di tutti i corpi speciali: folgore, alpini, bersaglieri,lagunari,corazzieri, granatieri,tutti questi corpi speciali vanno aboliti.Un governo di sinistra dovrà ripristinare il pluralismo,la piena democrazia, il rispetto della Costituzione e del popolo italiano,rompere le relazioni diplomatiche con gli USA, la Gran Bretagna,l'Arabia Saudita, il Kuwait,l'Iran ed il Pakistan.Privilegiare il commercio e le realazioni diplomatiche con la Repubblica Popolare, Cuba Socialista, il Venezuela,il Brasile,la Germania,la Francia,la Spagna
la Svizzera,La Svezia e tutti i paesi socialdemocratici.

FUORI L'ITALIA DALL'IRAQ, DALLA NATO, DALL'ONU!
NESSUN SOSTEGNO A PARTITI CHE GIUSTIFICANO LA NATO!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
per precario
by samuel Monday, Dec. 20, 2004 at 3:15 PM mail:

che le bombe usa in iraq hanno fatto milioni di vittime e' una tua enfatizzazione e basta! i milioni di vittime li ha fatti saddam no busch no blair e no berlusconi.forse sei un archeologo perche sento profonda amarezza per i musei ed i siti nelle tue parole,e ti posso anche capire,ma forze la liberta' che dici di voler dare ai cittadini iracheni, con i quadri di certo non gliela dai.DI sicuro invece la FOLGORE gli ALPINI ecc si, o almeno ci provano e se magari non ci riusciranno ma credo il contrario,sara' solo colpa di ipocriti come te che non vogliono vedere le cose realmente come stanno,ma si appellano solo a quello che gli fa piu' comodo.le toture non vanno bene ma le capisco perche non e' bello vedere ragazzi morire decapitati,non necessariamente americani, ma koreani o nepalesi o turchi che non solo non c'e' esercito delle loro nazioni in iraq ma la loro unica colpa era di fare i cuochi per gli inglesi o i camionisti per i CIVILI americani,per non parlare di un'antennista come NICK BERG o vari giornalisti colpevoli di fare il loro sporchissimo lavoro senza arrecare danno a nessuno!!!ricordi varo BALDONI o MARIA GRAZIA CUTULI.non cito QUATTROCCHI perche' a differenza degli altri che con il conflitto non c'entravano lui come guardia del corpo ma sempre civile sapeva a che andava incontro,non a caso ero contrario ai funerali di stato.la socildemocratica francia come asserisci tu, ti prende sonoramente per il culo come te a tutti quelli che la vedono come un'esempio da seguire,la FRANCIA quando vuol fare la perbenista come te (vedi predicare bene e razzolare male)non manda l'esercito, ma la legione straniera cosi come in ANGOLA,SUDAN,ETIOPIA,ERITREA,CIAD,MAURITANIA ed anche in IRAQ!!!! non sai queste cose semplicemente perche non vedi neanche sotto al tuo naso.mi sembri una persona molto colta ma con i paraocchi. vedi che sta' succedendo anche in italia ora vogliono toglierci anche il cocifisso! la regola per un paese ospitante e' di mettere a proprio agio l'ospite non di farlo diventare padrone.sono ben contento di far diventare la mia nazione "integrata"ma dobbiamo farlo nel rispetto delle nostre tradizioni ed usanze,non cancellando secoli di storia scritta dai nostri antenati. SONO ORGOGLIOSO DI ESSERE ITALIANO

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Questione di numeri
by Zeldomane Monday, Dec. 20, 2004 at 4:51 PM mail:

In uno dei commenti un non meglio precisato imbecille afferma che la dittatura di Saddam Hussein abbia fatto 30 milioni di morti.
Ora, a prescindere dal fatto che Saddam "Macellaio" Hussein l'ha supportato la classe dirigente imperialista americana, la cosa più divertente del post è che questo tizio afferma che Saddam abbia ammazzato 30 milioni di persone.
In Iraq nel 2001 c'erano 21 milioni di persone.
Come cazzo ha fatto? Li ha clonati e poi li ha ammazzati? Boh.
E' interessante notare come ogni nemico degli Stati uniti abbia sempre ammazzato un fracco di gente. L'esempio più eclatante è Stalin: il numero delle persone che avrebbe fatto uccidere secondo i servi del potere variano da 20 a 60 milioni. Ora, facendo un po' di matematica, viene fuori che se Stalin avesse ammazzato 60 milioni di persone, vorrebbe dire che una persona ogni quattro sarebbe stata uccisa. Cioè, facciamo finta che ogni famiglia in URSS fosse composta da Mamma Rita, Papà Francesco, il piccolo Mario e nonna Peppina: in ogni famiglia sarebbe stata uccisa Nonna Peppina. Una strage!

----- Morale della favola -----
Quelle su Stalin sono balle. L'unico terrore staliniano è quello che provava la borghesia, ormai sottomessa alla classe operaia.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
per samuel
by precario Monday, Dec. 20, 2004 at 5:08 PM mail:

per samuel...
sciopero_generale_.jpgxo318a.jpg, image/jpeg, 86x105


BASTA CON LE GUERRE, LO SFRUTTAMENTO E LE IPOCRISIE!
COSTRUIRE UNA VERA ALTERNATIVA DI SINISTRA MARXISTA!

Purtroppo non è una mia enfatizzazione ci sono stati milioni di morti a causa degli embarghi, dei bombardamenti, delle rappresaglie,delle torture, delle eseguzioni di prigionieri feriti, della mancanza di acqua, elettricità, di farmaci e medici.L'Iraq ha bisogno di risorse, di medici, di pace ma gli invasori offrono solo eserciti,massacri, distruzioni,carri armati,istruttori su come si di reprimono manifestazioni sgradite.

"i milioni di vittime li ha fatti saddam no busch no blair e no berlusconi"

-Ecco realmente chi enfatizza!saddam ha represso varie sollevazioni e vari gruppi di oppositori.Fare un processo sommario è sbagliato.Può darsi che saddam non sia stato a conoscenza dei gravi crimini compiuti da forze deviate della polizia o dell'esercito iracheno contro i comunisti e contro i kurdi.Del resto anche in altri paesi sono stati compiuti crimini ma come al solito due pesi e due misure.Il regime fu responsabile di migliaia di vittime ma gli usa non dissero niente!Sarebbe stato incorente del resto, appoggiare le squadre della morte ed i regimi tipo quello di pinochet e poi scandalizzarsi della repressione dei comunisti e dei kurdi in Iraq.E infatti, gli usa, in quel periodo,appoggiarono saddam e gli fornirono le armi utilizzate per reprimere i comunisti e i kurdi.
Sull'"Ipocrita".Quando non avevte argomenti incominciate ad innervosirvi, arrivano gli insulti, poi venite fuori con frasi di questo genere:

"forse le toture non vanno bene ma le capisco perche non e' bello vedere ragazzi morire decapitati"

Dunque giustifichi la tortura; uno strumento orrendo e miserabile dei peggiori criminali e vigliacchi!E' dal XVIII secolo che la tortura è stata sempre considerata come uno strumento aberrante e disumano.Persino monarchi assoluti abolirono questa infamia nelle loro costituzioni.
Vuoi esportare la "democrazia" o meglio la "demorazzia" con le bombe all'uranio, le mitragliate contro pacifiche manifestazioni e l'uso delle torture?E gli iracheni anzichè ribellarsi dovrebbero pure ringraziare?
Anch'io sono stato profondamente impressionato e rattristato dalle barbarie, da tutte le barbarie da qualunque parte esse provengano.Le aberranti decapitazioni
tuttavia sono molto meno aberranti di chi a tavolino ha pianificato il dominio con l'utilizzo delle bombe atomiche, del napalm, degli squadroni della morte e delle torture di massa.Coloro che compiono un crimine orrendo come la decapitazione sono uomini che provano solo odio; un odio che nasce dalle atrocità compiute dagli usa sulla inerme popolazione civile.Questo non giustifica assolutamente tali brutali eseguzioni ma le truppe USA che hanno invaso l'Iraq non sono certo arrivati a portare regali di Natale o a civilizzare "democraticamente" popoli barbari.Stanno esattamente compiendo l'opposto: stanno compiendo barbarie e portando l'intera umanità ad uno scontro di civiltà.Per questo, mi rattristano ed inorridiscono di più i massacri pianificati con i bombardamenti a pioggia, le torture di massa attuate da un paese che si definisce civile e democratico.Che gigantesca ipocrisia! Dov'è la democrazia nelle città rase al suolo, nei lagher di Abu Ghraib, White Horse e Guantanamo?
Dove sta il progresso?Nelle distruzioni di intere città, nella distruzione del patrimonio storico ed archeologico di un paese cuore da millenni della nostra civiltà?

Non parli mai delle truppe speciali USA che hanno massacrato migliaia di iracheni e non parli mai delle maledette bombe all'uranio che hanno prodotto centinaia di migliaia di morti e non solo in Iraq purtroppo.Cerchi di fare confusione, mettere tutto assieme per screditare la Resistenza.
MARIA GRAZIA CUTULI era una giornalista coraggiosa assassinata vigliaccamente da estremisti islamici probabilmente perchè ritenuta una donna ribelle che aveva osato interrogarsi su cosa avviene nel mondo e denunciare la barbarie della guerra e degli interessi economici.
Sono stati estremisti islamici a toglierle malvagiamente la vita, gli stessi che hanno preso il potere grazie alla Cia che ha costruito per bin laden una intera e gigantesca base militare sottorranea, quella di Tora Bora.
Dunque la responsabilità è anche degli USA che hanno fomentato l'estremismo islamioo per decenni.
Se fossi francese sarei orgoglioso di un paese multietnico
e civile dove i disoccupati non vengono trattati come delle bestie.Sono purtroppo italiano e stante le attuali decisioni politiche del governo berlusconi mi vergogno profondamente di essere italiano.

"vedi che sta' succedendo anche in italia ora vogliono toglierci anche il cocifisso!la regola per un paese ospitante e' di mettere a proprio agio l'ospite non di farlo diventare padrone".

Questa idea esprime una concezione tipicamente borghese per la quale nella società ci sono i padroni, gli ospiti e probabilmente i servi e gli schaivi secondo un ordine estremamente gerarchizzato.Per fortuna l'idea che il Movimento persegue è quella che il mondo come le società non sono dei padroni ma sono delle moltitudini.l'immigrato del Senegal che viene a Roma deve avere gli stessi diritti di chi già vive a Roma o in qualunque altra città d'Italia o del mondo e probabilmente deve avere più diritti di chi già vive in Italia perchè per anni gli sono stati sotratti diritti fondamentali.Un generale italiano guadagna venti milioni al mese per gli "aiuti umanitari" prestati agli iracheni e probabilmente ha sempre avuto una bella casa e ogni confort.Risponderebbe ad un principio di uguaglianza dare agli immigrati lo stesso tenore di vita e fornire a questi generali che fin'ora hanno usufruito di questi salari faraonici più modesti alloggi in linea con lo spirito umanitario della lorto missione.sarebbe la realizzazione della democrazia e dell'uguaglianza.O gli iracheni devono per definizione essere solo martiri, destinatari di elemosine o bassa manovalanza da sfruttare come si spremono i limoni?

In quanto ai crocifissi, sono cristiano ma proprio per questo sono contrarissimo alla loro esposizione ed imposizione oltre che al loro utilizzo strumentale.
In nome delle crociate milioni di musulmani, di ebrei e di veri cristiani furono massacrati dell'esercito del papa e dei ripugnanti tiranni che compirono massacri in Grecia e in Terra Santa.La ferocia monarchia teocratica ha compiuto crimini contro l'umanità durante il Medioevo, nel periodo della controriforma e fino al XIX secolo.milioni di donne bruciate vive,torturate,stragi in nome della religione e di orrende crociate.Il mondo si sta per fortuna laicizzando e l'imposizione del cattolicesimo non è più possibile.I valori autentici ed universali del cristinesimo sono gli stessi che alimentano il pensiero comunista: l'amore per l'uguaglianza, la lotta contro i pregiudizi e contro gli ipocriti,il progresso per tutti e non finalizzato alla inutile accumulazione di beni materiali inutili.
Quali sono le nostre tradizioni?In Italia ed in Europa hanno spadroneggiato per secoli le atrocità dei Tribunali dell'Inquisizione, la servitù della gleba, il colonialismo ed il nazi-fascismo?Anche questo fa parte della "tradizione"? E può una maggioranza(ammesso che sia tale e non lo è affatto) imporre a tutti un'unica idea , imporre a tutti cosa vedere, come regolare il lavoro?
Tutto questo è aberrante!La superstizione ed il fanatismo regnano mentre gli unici valori per i quali vale la pena vivere e lottare sono marginalizzati dal pensiero unico servitore di potenti interessi ma di pochi.
Nelle grandi città più del 20% dei bambini nelle scuole sono figli di immigrati che rifiutano l'imposizione della religione cattolica.Poi c'è la stragrande maggioranza della popolazione che non è cattolica o perchè è atea o perchè semplicemente vuole una società laica.Questa è l'Italia!I valori del vero cristianesimo sono importanti ma proprio perchè lo sono,i crocifissi vanno rimossi immediatamente da tutti i luoghi pubblici e l'insegnamento del Vangelo non va imposto.Il marxismo è molto più diffuso in italia del cristianesimo.il capitale di Marx è letto da molte più persone dei Vangeli ma non c'è alcuna visibilità.eppure tra le migliori tradizioni del popolo italiano vi è la storia del movimento operaio, del PCI e di intere generazioni che non vogliono mai più vedere guerre sante, ipocrisie,sfruttamento in italia e nel mondo.


FUORI L'ITALIA DALL'IRAQ, DALLA NATO E DALL'ONU!
COMPAGNI DI RIFONDAZIONE USCITE DALL'ULIVO PRO NATO!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
per zeldomane e precario
by samuel Tuesday, Dec. 21, 2004 at 12:12 PM mail:

ti rispondo giusto due righe per dirti che : 1 l'imbecille sei tu! i numeri che ho detto io si riferiscono a tutto il regime di seddam degli ultimi 30 anni e non riguardo solo all'anno scorso! IDIOTA!!.2 e' da circa 1 sett che io e precario ciscambiamo idee senza mancarci di rispetto ad ora arrivi tu ed offendi,dimostrando solo profonda ignoranza.3 STALIN ha fatto 26 milioni di morti ed e' vero quanto e' vero DIO,leggi qualche libro.i morti di STALIN sono stati "necessari"come sono adesso necessari i morti provocati dagli usa. come al solito politicizzate tutto senza guardare tra le righe,BERTINOTTI dice no ed i compagni dicono no, FINI dace si ed i camerati dicono si.ogni tanto ragionate con la vostra testa e non mettetevi nella massa idiota. non sono comunista e tantomeno fascista,sono una persona che se la sinistra dice una cosa che ritengo giusta approvo se no no,cosi'faccio con la destra,a differenza di voi che odiate mussolini ma approvate stalin ed saddam, vergognetevi non di essere italiani,ma di raginare cosi'.Questa e' la vera ignoranza! PRECARIO, perche non rispondi a cio che ho detto riguardo alla legione straniera e per cio che ti ho chiesto riguardo al finanziamento di tasca nostra per un Congo libero

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
per samuel
by precario Tuesday, Dec. 21, 2004 at 3:04 PM mail:

per samuel...
iraq_libero_fermare_la_guerra_.jpgzkiewr.jpg, image/jpeg, 107x126

LA PROPAGANDA BORGHESE ESAGERA I CRIMINI DI STALIN E
CERCA DI IDENTIFICARE LO STALINISMO CON IL COMUNISMO.

Il regime di stalin ha eliminato centinaia di migliaia di sinceri comunisti.Nell'arco di 20 anni ci furono molte altre vittime deportate nei gulag non per ordini di stalin ma per lo stalinismo e il clima di sospetto e terrore che stalin aveva creato.Va detto, per verità storica,che uno stato proletario deve essere contrario alla pena capitale ma vi furono anche molti fascisti e nazisti responsabili di crimini contro l'umanità.
stalin ha eliminato i comunisti dell'intero Comitato Centrale e fatto assassinare migliaia di oppositori.
Detto questo non possiamo paragonare i crimini di stalin nè a quelli di hitler e mussolini e a quelli degli USA.
Riguardo a quelli di hitler e mussolini penso non occorra neanche commentare l'enorme divario tra questi orrendi crimini contro l'umanità e i crimini di stalin.Riguardo ai crimini degli usa sono peggiori di quelli compiuti da stalin.stalin era uno psicolabile e un paranoico.Aveva alcuni privilegi ma la credo che fosse convinto di costruire con quei metodi aberranti uno stato socialista.
Se leggi la biografia di stalin è molto commuovente e la sua dedizione totale alla causa del socialismo potrebbe indurre compagni sinceri a provare giustificazioni per quello che compì dopo la morte del grande Lenin.
Il padre di stalin era un alcolizzato cge picchiava la moglie e il piccolo stalin; come giovane rivoluzionario stalin padì il carcere e la deportazione, soffriì la miseria e si interessò delle questione delle nazionalità oppresse dal regime zarista.stalin rimase impressionato dall'attentato a Lenin e comprendeva le ragioni della debolezza dell'Unione Sovietica attaccata da controrivoluzionari, monarchici e da decine di spie ed eserciti imperialisti.Occorreva dare pieni poteri ai Soviet ed estendere la rivoluzione in Germania ma purtroppo stalin scelse un'altra strada , una strada antimarxista che ha portato solo alla sconfitta i vari fronti popolari da lui creati e diretti in vari paesi.
L'esempio del partito comunista cinese massacrato nel 1927 dopo un fallimentare fronte popolare con la borghesia è solo l'inizio di una serie di sconfitte fino alla controrivoluzione burocratica e capitalista.
I crimini degli usa si avvicinano a quelli compiuti da hitler: pensiamo all'utilizzo deklle due aberranti bombe atomiche sulle popolazioni di Hiroshima e Nagasachi ad esempio,; pensiamo all'utilizzo di bombardamenti a tappeto che sia durante la seconda guerra imperialista mondiale , sia durante questi ultimi 50 anni hanno distrutto moltissime grandi città producendo stragi e e migliaia di feriti.Pensiamo al genocidio del popolo vietnamita: 3 milioni di vietnamiti hanno perduto la vita.l'uso del napalm sulla popolazione civile vietnamita ricorda le atrocità compiute dalle SA con l'uso di lanciafiamme contro donne vecchi e bambini sovietici o italiani.
Gli usa nonostante Hiroshima, Nagasachi hanno continuato e continuano ad usare l'uranio come strumento di annientamento e dominio; tutto questo non è soltanto criminale: è aberrante!Tutto il mondo ha visto le immagini delle centinaia o migliaia di bambini deformati figli dei soldati usa impiegati in Yugoslavia ed Iraq o figli di cittadini contaminati dalle bombe USA.eppure il cinismo, il disprezzo della vita di centinmaia di civili è restato inalterato.Gli usa parlano di democrazia e diritti ma non sanno garantire nè la prima nè i secondi neppure al proprio popolo.Milioni di proletari sono esclusi totalmente dalla vita civile costretti a vivere in tuguri e senza alcuna assistenza sanitaria.I poveri che roviscano nei cestini della spazzatura per rimediare del cibo sono milioni.Più di sette milioni i carcerati,lavori forzati,torture,sevizie, strupri,carcerati poveri in attesa di giudizio trovati impiccati,sono all'ordine del giorno,con una popolazione carceraria che equivale quasi alla popolazione dell'intero Lazio.E' cose se tutti, ma proprio tutti gli abitanti di Roma , Latina, Viterbo,e delle altre città del Lazio fossero con le catene ai piedi o rinchiusi in celle di due metri per tre tra altri oppressiin una sorta di grone dantesco dal quale escono solo i ricchi e i più forti.Un darwinismo sociale davvero aberrante.Aberrante se pensiamo che tra gli oltre 300 condannati a morte per iniezioni di veleno o mediante l'orrenda sedia elettrica, ci sono stati anche moltissimi
innocenti,Il regime USA non si commuove neppure di fronte a bambini ed anziani condannati a morte come gli altri senza alcuna considerazione per la vita delle persone e sulle ragioni sociali che hanno indotto alcune persone a compiere gravi reati.Un sistema fondato sulla punizione e sulla condanna quali valori può portare alla modernità e al progresso del'umanità?Un vero stato di polizia,con altissime reti e filo spinato d'appertutto:dal confine con il Messico ai muri che delimitano i quartieri "bene" con le belle case dai quartieri ghetto dove è proibitivo passare dopo una certa ora.La mafia,gli sfrutattori, una disoccupazione di massa,prostituzione,criminalità dilagante,decine di squallidi ghetti e chilometri di baracche non utilizzate per gli orti come nelle nostre metropoli ma utilizzate da immigrati e povera gente mentre i signori della guerra pianificano quanti nuovi disoccupati e mercenari vari verranno mandati a morire
in Iraq per la "democrazia".Quale democrazia?Invadere un altro paese distante migliaia di chilometri,diverso per lingua,religione e cultura è democrazia? Buttare le bombe all'uranio procurando stragi è democrazia?Stuprare è democrazia?Torturare ragazzi e ragazze è democrazia?Mitragliare migliaia di manifestanti è democrazia?sparare su telecamere e fotografi sgraditi è democrazia?Buttare bombe nei mercati ,sulle case, sugli ospedali, sui templi e persino nei cimiteri è democrazia?Nascondere le rappresaglie e i gravissimi crimini perpetrati su inermi prigionieri è democrazia?

Cosa pensano gli indiani, i neri, gli ispanici, i filippini, impiegati per pulire gli anziani o come lavapiatti e per altri lavori umilianti e mal pagati della democrazia? E' democratico essere costretti apulire un anziano di 70 anni di un'altro paese e vivere in un tugurio senza avere neppure diritto alla salute alle ferie e al voto?
Quale cultura viene insegnata negli usa?In molte scuole Freud e Marx sono dei tabù mentre i ragazzi possono reperire facilmente droga e armi ed entrare in una gang.
Una scuola divisa tra quella per i ricchi che avranno un lavoro sicuro e quella per i poveri e i reietti, una scuola insicura per il grado di violenza e droga xhe circola e usciti dalla quale c'è solo la disoccupazione o sfruttamento e disperazione.

NOI NON VOGLIAMO QUESTO MODELLO DI SOCIETA'
VOGLIAMO LA LIBERTA' ED IL PROGRESSO PER TUTTI!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
per precario
by samuel Tuesday, Dec. 21, 2004 at 3:15 PM mail:

dopo questa risposta non rispondero' piu'. Quando una persona dice che i crimini di stalin non sono paragonabili a quelli di hitler mussolini ecc..,quando giustifica un simile carnefice, e dice quasi di commuoversi alla lettura della sua bibliografia,mi fa capire che oltre che ipocrita e' uno squilibrato che non merita di parlare con me.p.s. le mine anti uomo irachene sono di fabbricazione italiana negli anni 1990-1993 ovvero sinistra al governo.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
per samuel
by precario Tuesday, Dec. 21, 2004 at 4:54 PM mail:

per samuel...
iraq_libero_fermare_la_guerra_.jpgqm7tiq.jpg, image/jpeg, 107x126

FUORI L'ITALIA DALL'IRAQ, DALLA NATO E DALL'ONU!
RIFONDAZIONE VIA DALL'ULIVO PRO NATO!COSTRUIAMO
CON CUBA LA PACE ED IL COMUNISMO MONDIALE!
1
-Certo che i crimini di stalin non sono paragonabili agli orrendi crimini contro l'umanità del nazi-fascismo.Restano dei crimini contro comunisti e centinaia di migliaia di persone fucilate dopo processi farsa.mussolini ed hitler hanno sterminato ebrei, omosessuali,il popolo rom,centinaia di migliaia di disabili e persone con handicap.Se non capisci l'aberrante differenza tra un comune crimine e questi orrendi delitti forse è perchè non hai letto abbastanza di quello che hanno fatto i nazisti e i fascisti a donne vecchi e bambini inermi.Tali crimini sono talmente orrendi che c'è una certa reticenza ad affrontare questa drammatica questione,Ricorda solo quello che hanno compiuto i medici nazisti e le rappresaglie nazi-fasciste con l'uso dei lanciafiamme.

Diversa la motivazione:stalin ha compiuto questi crimini nella convinzione di salvare l'umanità da una catasfrofe;
ha compiuto gravissimi crimini è stato un criminale non c'è alcuna giustificazione per quello che ha fatto ,ma era una mente malata,un paranoico che credeva cosi' di operare per il bene di tutta l'umanità.
Diverso il tempo nei quale sono avvenuti questi crimini.
stalin represse le opposizioni nell'arco di trent'anni in un vasto territorio dove abitavano milioni di persone.
hitler e mussolini mandarono negli orrendi campi di stermini nell'arco di pochissimo tempo milioni di innocenti facendogli credere che andavano alle "docce".

Diverse le vittime: i crimini di stalin furono rivolti contro tutti gli oppositori; nel calcolo delle vittime vi erano tuttavia anche centinaia di fascisti e nazisti che compirono orrendi crimini contro i popoli sovietici.
Questo non cambia il giudizio su stalin ma va tenuto conto quando "si danno i numeri" sul numero effettivo delle vittime di stalin e dello stalinismo.E'solo per amore della verità che faccio queste precisazioni perchè come ripeto,lo stalinismo è esattamente l'opposto del comunismo.

I crimini di hitler e mussolini furono orrendi crimini,razzisti, contro i più deboli.hitler e mussolini hanno compiuto atrocità e crimini contro l'umanità come l'olocausto,crimini compiuti nel disprezzo di altri popoli, dei più deboli ed oppressi.C'è un grado di ripugnanza verso questi orrendi delitti che non può essere paragonato con nessun altro.
2
"quando giustifica un simile carnefice".
-Ma tu vaneggi!Io sono trotskysta;Trotsky è stato eliminato da un sicario di Stalin e so sulla mia pelle quando distruttivo è stato stalin e lo stalinismo per la causa del socialismo mondiale
3
"e dice quasi di commuoversi alla lettura della sua bibliografia,mi fa capire che oltre che ipocrita e' uno squilibrato che non merita di parlare con me"
-Se tu leggessi una biografia di stalin , ovviamente non una biografia di destra, capiresti molte cose su stalin e sulle condizioni del movimento operaio russo di inizio
secolo.Dovresti essere completamente insensibile per non provare alcuna commozione di fronte alle atrocità del regime zarista e alle condizioni di estrema miseria e brutalità nelle quali il bambino stalin è stato costretto a vivere.Questo non significa giustificare i crimini di stalin significa capire le ragioni che hanno portato un
protagonista della Rivoluzione d'Ottobre a diventare un anticomunista ed un criminale.In quanto all'"ipocrita" e allo "squilibrato" riserva questi termini a chi ha ordinato l'invasione dell'Iraq, i bombardamenti all'uranio sulle città irachene e l'utilizzo delle torture di massa
in nome della libertà e della democrazia.
4
"p.s. le mine anti uomo irachene sono di fabbricazione italiana negli anni 1990-1993 ovvero sinistra al governo"
-Grazie per averlo ricordato.Sono il primo a dire che l'ulivo ha espresso una politica lungamente più a destra di un qualunque governo democristiano filo Nato.

COSTRUIRE LA PACE ED IL COMUNISMO MONDIALE!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
PER PRECARIO
by SAMUEL Wednesday, Dec. 22, 2004 at 11:40 AM mail:

POVERO STALIN ERA MALATO..TU GIUSTIFICHI I CRIMINI DI STALIN SOLO PERCHE SONO SOTTO UNA BANDIERA ROSSA. ANCHE HITLER ERA UNA MENTE MALATA ED ALLORA CON IL TUO RAGIONAMENTO SULLA MENTE DOVREMMO ASSOLVERLO! MA FACCI IL PIACERE. SAI PERCHE IL COMUNISMO MONDIALE E' UTOPIA? BASTA GUARDARE TUTTI I PAESI A REGIME COMUNISTA: MUOIONO DI FAME DAL PRIMO ALL'ULTIMO.CON QUESTO CHIUDO.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
per precario
by precario Wednesday, Dec. 22, 2004 at 1:45 PM mail:

per precario...
sciopero_generale_.jpgjjmqap.jpg, image/jpeg, 86x105

FERMARE LA GUERRA E LE BARBARIE IN IRAQ!
1
"POVERO STALIN" lo ha detto tu io ho detto che stalin è stato un criminale ed un anticomunista.stalin è stato come tutti un bambino e sia da bambino che da ragazzo ha subito
grazie al regime zarista la miseria, la fame,il carcere e la deportazione, il terrore, oltre che le violenze in una famiglia abbruttita dalla miseria e dallo sfruttamento bestiale.Stalin diventò un criminale dopo il 1924 quando iniziò a soffocare la democrazia sovietica e migliaia di comunisti ed anarchici nell'arco di alcuni decenni.
Stali e lo stalinismo sono orrendi ma deve essere mantenuto l'enormi divario tra questi crimini e le atrocità di hitler e mussolini.E'aberrante che tu insista a paragonare i crimini di stalin con le atrocità contro l'umanità compiute da hitler e mussolini.Sai cosa sono stati i lagher , le camere a gas, i forni crematori e gli esperimenti su milioni di persone considerate come cavie su cui sperimentare di tutto?Sei tu che in preda alla propoganda anticomunista cerchi di dipingere stalin come un comunista quasi negando che le maggiori vittime dei crimini di stalin sono stati i comunisti.Tu in preda alla propaganda anticomunista non rifletti sulle atrocità compiute da hitler e da mussolini, atrocità che non possono essere paragonate con lo stalinismo o i crimini di una qualsiasi tirannide monarchica.Quando parliamo di nazi-fascismo parliamo di milioni di persone eliminate con metodi aberranti e con fini aberranti nell'arco di brevissimo tempo.Se tu non cogli la differenza è davvero triste.Riflettere su queste differenze non significa, come strumentalmente tu sostieni,giustificare i crimini di stalin.Da anni lotto contro lo stalinismo il peggior nemico della causa comunista e non c'è nessuno meglio di me che abbia provato sulla propria pella il clima di sospetto,di censura, di stravolgimento della storia e della realtà, la estrema burocratizzazione e ipocrisia dei dirigenti stalinisti.

Togliatti ha soffocato la Rivoluzione ed era perfettamente a conoscenza dei processi farsa e della dittatura non del proletariato ma di stalin e non disse niente.Vuoi paragonare le responsabilità di Togliatti a quelle dei gerachi nazi-dascisti o di chi a pianificato i bombardamenti mediante l'uso di bombe atomiche sulle città di Hiroshima e Nagasachi?
2
"SAI PERCHE IL COMUNISMO MONDIALE E' UTOPIA? BASTA GUARDARE TUTTI I PAESI A REGIME COMUNISTA: MUOIONO DI FAME DAL PRIMO ALL'ULTIMO.CON QUESTO CHIUDO".

Ahahahahahahah!Troppo forte!Nella Repubblica popolare il tasso di crescita è del 10% ovvero dieci volte quello italiano.In italia facciamo la fame ma la televisione del pensiero unico dice che stiamo uscendo dalla crisi,e trasmette ancora la trita e ritrita propaganda sul comunismo che garantisce solo un misero piatto di riso.
Intando i cinesi ridono e ci deridono per le frasi di berlusconi su mussolini e le figuracce che ha fatto in Europa.Una volta avevamo almeno un po' di turismo, adesso grazie a bush e a berlusconi gli europei disertano l'Italia e vanno in Cina ad ammirare il patrimonio archeologico e i musei cinesi modernissimi mica come i nostri che manca rispettano nella maggioranza dei casi le più elementari norme sull'accesso per i disabili e le norme sulla sicurezza.

Riguardo al pluralismo e alla democrazia in cina purtroppo c'è un regime ibrido tra lo stalinismo e un gruppo che cerca di distruggere il sistema socialista ma in Italia come siamo messi? Avrei tante cose da raccontarti a proposito di repressione, mobbing, amianto, ma non mi sento libero di farlo perchè non sono un potente e in questo paese purtroppo non sempre ma spesso comandano i potenti.Per questo mi ha sorpreso la condanna di dell'Utri è un uomo potente e voglio vedere se effettivamente sarà poi condannato.Ci sono in Italia magistrati coraggiosi ma guarda come sono finiti tanti processi per mafia e per corruzzione mentre immigrati e poveracci per non aver pagato l'affitto od altro hanno pagato duramente per questo.Anche qui non trovi nessuna differenza?








versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
Ms.
by Sarah Thursday, Sep. 29, 2005 at 8:02 PM mail: dressagerider95@hotmail.com

Army not Marines.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
spare me
by marine one Wednesday, Sep. 20, 2006 at 6:14 AM mail:

the pictures included on your site were not the actions of us marines. they were the actions of army national guardsmen and women. if you are going to print something, make sure you get your facts strait.

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
thank you for your clarification
by one Wednesday, Sep. 20, 2006 at 9:56 AM mail:

thank you for the clarification.

Could you tell us something about yours president recent effort to neutralize third article of geneve convention, to protect himself from an hypothetical iraq-gate, using terrorism as pretext? We are a bit worried, here..

http://www.washingtonpost.com/wp-dyn/content/article/2006/09/15/AR2006091500794.html


(ARTICLE 3
In the case of armed conflict not of an international character occurring in the territory of one of the High Contracting Parties, each Party to the conflict shall be bound to apply, as a minimum, the following provisions:

(1) Persons taking no active part in the hostilities, including members of armed forces who have laid down their arms and those placed hors de combat by sickness, wounds, detention, or any other cause, shall in all circumstances be treated humanely, without any adverse distinction founded on race, colour, religion or faith, sex, birth or wealth, or any other similar criteria. To this end the following acts are and shall remain prohibited at any time and in any place whatsoever with respect to the above-mentioned persons:

(a) violence to life and person, in particular murder of all kinds, mutilation, cruel treatment and torture; (b) taking of hostages; (c) outrages upon personal dignity, in particular, humiliating and degrading treatment; (d) the passing of sentences and the carrying out of executions without previous judgment pronounced by a regularly constituted court affording all the judicial guarantees which are recognized as indispensable by civilized peoples.

(2) The wounded and sick shall be collected and cared for.

An impartial humanitarian body, such as the International Committee of the Red Cross, may offer its services to the Parties to the conflict.

The Parties to the conflict should further endeavour to bring into force, by means of special agreements, all or part of the other provisions of the present Convention.

The application of the preceding provisions shall not affect the legal status of the Parties to the conflict. )


http://www.yale.edu/lawweb/avalon/lawofwar/geneva03.htm#art3

Have a nice day!

versione stampabile | invia ad un amico | aggiungi un commento | apri un dibattito sul forum
©opyright :: Independent Media Center
Tutti i materiali presenti sul sito sono distribuiti sotto Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0.
All content is under Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 .
.: Disclaimer :.

Questo sito gira su SF-Active 0.9